BUONISSIMO
Seguici

Grano al vincotto

Il grano al vincotto è un piatto antichissimo originario di Bisaccia, nell’Avellinese, a base di grano, chicchi di melograno, mandorle e cioccolato. La preparazione inizia dalla sera prima, quando il grano va messo in ammollo, e completata la mattina dopo con la cottura dello stesso. Inutile ricordare che in Campania con il grano si preparano tanti altri dolci, tra cui la mitica pastiera.

Come fare il grano al vincotto

Il delizioso grano viene preparato lasciando in ammollo il grano per bollirlo e quindi cuocerlo. Una volta cotto, si trasferisce in una zuppiera e si arricchisce con gli altri ingredienti, alcuni dei quali obbligatori (chicchi di melagrana), altri facoltativi. Ecco tutti i passaggi.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Grano al vincotto
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PASSITO DI PANTELLERIA DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CAMPANIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione 12h di ammollo45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Grano cotto

    La preparazione di questo dolce comincia dal giorno prima, quando bisogna mettere a bagno il grano affinché sia più morbido e malleabile al momento opportuno

  2. Grano cotto

    La mattina del giorno dopo mettete a bollire il grano, possibilmente in una pentola a pressione per ottenere la cottura in soli 45 minuti, girandolo di tanto in tanto

  3. Cioccolatini al vincotto di Bocconcino

    Colate il liquido di cottura e mettere il grano con un egual volume di chicchi di melograno in una capace zuppiera, cospargendolo con abbondante vincotto

  4. Grano cotto

    Aspettate che il vino si incorpori del tutto, dopodiché aggiungete gli eventuali altri ingredienti, che sono facoltativi, e servite immediatamente in tavola

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963