BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Mele cotogne

Le mele cotogne sono una varietà molto conosciuta di mele caratterizzata dal colore giallo intenso e vengono coltivate soprattutto in Veneto e Lombardia Mele cotogne

Le mele cotogne sono una varietà di mela derivante dall’albero cotogno, e appartengono alla famiglia delle pomacee. Il cotogno è considerato uno degli alberi da frutto più antichi tra quelli esistenti, tanto che i Babilonesi e i Greci lo coltivavano già nel 2000 a.C.. Originariamente si attribuisce la sua nascita al continente asiatico, anche se a livello di coltivazione è possibile trovarlo praticamente in tutte le regioni italiane. Le zone in cui la coltivazione delle mele cotogne è più diffusa è quella della Lombardia e del Veneto. Le ricette in cui vengono impiegate le mele cotogne vanno dalle classiche conserve e marmellate, alla ancora più classica cotognata, oppure la mostarda, e ancora dessert e torte di mele.

Mele cotogne, caratteristiche principali

Le mele cotogne sono un frutto tipicamente autunnale e particolarmente profumato. Quando raggiungono il loro apice di maturazione si riconoscono per il loro colore giallo intenso. La buccia è sottile ed è commestibile soprattutto quando bollita: il suo sapore rimane leggermente amarognolo. Durante la maturazione, la buccia delle mele cotogne è caratterizzata da una leggera peluria che sparisce quando il frutto è pronto per essere colto dall’albero.

Mele cotogne, valori nutrizionali

100 g di mele cotogne apportano circa 57 calorie e contengono circa 15 g di carboidrati, 0,4 g di proteine, 0,1 g di grassi, 4 mg di sodio e 197 g di potassio. Inoltre le mele cotogne sono fonte di vitamina C, calcio, ferro, vitamina B6 e magnesio.

Mele cotogne, benefici e controindicazioni

Grazie agli acidi organici, le mele cotogne sono ideali per agevolare la digestione e la motilità intestinale. Se consumate cotte, questo tipo di mela funge da lassativo, grazie a fibre e pectine. Queste ultime aiutano a controllare anche la glicemia. Grazie all’acido malico vantano anche proprietà anti infiammatorie. Un ruolo rilevante nelle mele cotogne è rappresentato anche dal potassio, contenuto in grandi quantità.

LEGGI TUTTO
  1. Mostarda mantovana
  2. Grano al vincotto
  3. Mostarda Fina di Carpi
  4. Vodka alle mele cotogne
  5. Cous cous di pesce
  6. Marmellata di mele cotogne
  7. Mostarda della Bassa parmense
  8. Mostarda di Vicenza

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963