BUONISSIMO
Seguici

Polpetielli affogati

polpetielli affogati si preparano pulendo i pesci svuotando la sacca per poi essere lavati e posti in un tegame di terracotta con pomodori, olio sale e pepe. Ecco tutti i passaggi per la ricetta dei polpetielli affogati.

Polpetielli affogati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CAMPANIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione35 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Polpetielli 8 da circa 100 g. ognuno
  • Pomodori 300 g
  • Olio di oliva extravergine 7 cucchiai
  • Prezzemolo 1 manciata
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Polpetielli affogati

    Pulite i piccoli polpi rovesciandone la sacca e vuotandola; privateli degli occhi e del "becco". Lavateli e asciugateli. Metteteli in un tegame di terracotta coi pomodori, l'olio, sale e pepe.

  2. Polpetielli affogati

    Coprite con un foglio di carta oleata o alluminio, mettete il coperchio e cuocete a fuoco basso, senza mai scoprire, per circa mezz'ora; di tanto in tanto scuotete il tegame.

  3. Polpetielli affogati

    Aggiungete il trito di prezzemolo e aglio e cuocete ancora un quarto d'ora. Se, a fine cottura, vi fosse troppo liquido, fate restringere la salsa, finché il sugo sarà denso, scuro e lucido. Servite nel recipiente di cottura.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963