BUONISSIMO
Seguici

Peperoni in salamoia

I Peperoni in salamoia sono una classica conserva di verdura da preparare in estate. Dopo un periodo minimo di 40 giorni di riposo gusterete dei deliziosi peperoni che potrete usare per diverse preparazioni.

Peperoni in salamoia VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: -
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Peperoni 1 kg
  • Aceto 500 ml
  • Alloro 2 foglie
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico qualche foglia
  • Sale 80 g

Preparazione

  1. Peperoni in salamoia

    Mondare e lavare i peperoni, tagliarli a falde e stenderli su un graticcio al sole per almeno 4 ore.
    Far bollire per 5 minuti acqua e aceto (mezzo litro di aceto ogni litro d'acqua), sale (80 grammi di sale per litro d'acqua), alloro. Lasciar raffreddare.

  2. Peperoni in salamoia

    Disporre i peperoni in un vaso di terracotta o di vetro e distribuire su ogni strato del basilico e qualche filetto d'aglio. Coprire i peperoni con la salamoia tenendosi sopra di essi di due dita perché i peperoni si gonfiano.

  3. Peperoni in salamoia

    Chiudere i vasi ermeticamente e conservare in un luogo buio, fresco e asciutto.

Consigli

Il periodo di preparazione è l'estate. Il consumo potrà avvenire dopo 40 giorni. Una volta sciacquati, questi peperoni si prestano a qualsiasi preparazione, anche alla pizza (in questo caso vanno asciugati bene). Se si desidera consumarli così, basta aggiungere olio ed erbe aromatiche fresche.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963