BUONISSIMO
Seguici

Carciofi in salamoia

I carciofi in salamoia si preparano pulendo i carciofi e privandoli delle foglie dure per tuffarli in acqua bollente e poi scolarli, li passeremo poi sotto acqua fredda e li chiuderemo in vasetti a chiusura ermetica ricoprendoli con acqua salata. Ecco i passaggi per i carciofi in salamoia.

Carciofi in salamoia VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: MOLISE
  • TEMPO: 30 min di preparazione 2h 30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Carciofi 2 kg
  • Limoni 2
  • Alloro qualche foglia
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Carciofi in salamoia

    Far bollire dell'acqua con sale da cucina (10 grammi di sale ogni litro d'acqua) per 10 minuti.

  2. Carciofi in salamoia

    Mondare i carciofi conservando solo la parte interna bianca e tenera e un pezzetto di gambo. Tuffare via via i carciofi mondati in acqua acidulata con succo di limone.

  3. Carciofi in salamoia

    Al termine scolarli, spremerli per eliminare l'acqua acidulata e tuffarli in acqua bollente salata per 15 minuti. Scolarli, eliminare il fieno, passarli sotto acqua fredda, spremerli bene e sistemarli nei vasi distribuendo fra loro grani di pepe e foglie di alloro. Premere bene e sistemare la griglietta fermaverdure.

  4. Carciofi in salamoia

    Coprirli con acqua salata (8 grammi di sale ogni litro d'acqua) raffreddata, aggiungere in ogni vaso il succo di mezzo limone e chiudere i vasi. Sterilizzare per 2 ore. Spegnere e lasciare i vasi nella pentola finché non sono freddi. Conservare in un luogo buio, fresco e asciutto per 40 giorni.

  5. Carciofi in salamoia

    Al momento dell'uso, sciacquarli e strizzarli bene, quindi utilizzarli a piacere.

Consigli

Il periodo di preparazione è da Novembre a Marzo. Il consumo dopo 40 giorni.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963