BUONISSIMO
Seguici

Cherry pie

La cherry pie è la classica torta alle ciliegie della tradizione americana, una sorta di crostata dal ripieno delizioso e facilissima da preparare. Oltre alle ciliegie, bastano farina, burro, zucchero, un pizzico di sale e di fecola di patate per portare in tavola, in tempo relativamente breve, un dolce che farà la felicità di tutti. Provate anche la variante nostrana, l’intramontabile crostata di ciliegie.

Come fare la cherry pie

La mitica cherry pie si prepara anzitutto formando un impasto con farina, burro, zucchero, un pizzico di sale e acqua ghiacciata, da dividere in due e da coprire con pellicola. Dopo si prepara anche il ripieno a base di ciliegie, zucchero e fecola, con cui farcire la torta all’interno di una tortiera imburrata. Successivamente si inforna e si serve in tavola dopo aver fatto stemperare. Ecco tutti i passaggi.

Cherry pie VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: MALVASIA DOLCE
  • DOSI: 8
  • NAZIONE: STATI UNITI
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h di riposo 1h 30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la base
  • Farina 300 g
  • Burro 200 g
  • Zucchero 50 g
  • Sale 1 pizzico
Per il ripieno
  • Ciliegie 1 kg
  • Zucchero 200 g
  • Fecola di patate 4 cucchiai
Per la tortiera
  • Burro 2 cucchiai
  • Zucchero 2 cucchiai

Preparazione

  1. Cherry pie

    Tagliate il burro a dadini e impastatelo in una ciotola con farina, burro, zucchero e un pizzico di sale, aggiungendo acqua ghiacciata in modo da ottenere una pasta omogenea da dividere in due, da coprire con pellicola trasparente e da far riposare in frigo per un'ora

  2. Cherry pie

    Preparate ora le ciliegie: eliminate il nocciolo, dividetele in due parti, cuocetele a fuoco basso in un pentolino, poi da parte mescolate zucchero e fecola e uniteli alle ciliegie mescolando, cuocendo nuovamente a fiamma bassa e lasciando poi intiepidire

  3. Cherry pie

    Togliete dal frigo la pasta, stendetela e sistemate su una tortiera di 22 cm coprendo anche i bordi, quindi riempire con il ripieno a base di ciliegie e del burro e sigillate con la seconda parte della pasta facendo combaciare bene i bordi

  4. cherry-pie

    Praticate dei fori per evaporare il vapore e cuocete in forno caldo a 180 gradi per una cinquantina di minuti, servendo poi in tavola la cherry pie dopo averla fatta raffreddare per una ventina di minuti

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963