BUONISSIMO
Seguici

Zuppa di vongole e cozze

La zuppa di vongole e cozze è un classico della cucina italiana, conosciuta da tutti, si preparerà una salsa con cipolla, olio e vino bianco alla quale si uniranno i pomodori mentre a parte si cuoceranno i frutti di mare che verranno conditi con la salsa preparata.

Zuppa di vongole e cozze VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: NURAGUS
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 50 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio 12 bicchiere
  • Pomodori 1 kg
  • Cozze 1 kg
  • Vongole 750 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Pane qualche fetta

Preparazione

  1. Zuppa di vongole e cozze

    Tritate la cipolla e l'aglio e metteteli in una casseruola, nella quale avrete già fatto scaldare l'olio. Lasciate rosolare bene, poi versate il vino bianco e fatelo appena evaporare.

  2. Zuppa di vongole e cozze

    Unite i pomodori, ben sgocciolati dal liquido di conserva, e spappolateli con una forchetta. Mescolate, portate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e fate addensare dolcemente il sugo.

  3. Zuppa di vongole e cozze

    Spazzolate e lavate energicamente i molluschi sotto l'acqua corrente per liberarli dalle incrostazioni; poi metteteli su fuoco vivo in un grande tegame, senza alcun condimento.
     

  4. Zuppa di vongole e cozze

    Con il calore le valve si apriranno spontaneamente (scartate invece quelle che restano chiuse). Distribuite ora i molluschi, completi di valve, in quattro ciotole da porzione, possibilmente di terracotta, (meglio se scaldate in precedenza con acqua bollente).

  5. Zuppa di vongole e cozze

    Filtrate il liquido emesso dai molluschi durante la cottura e unitelo al sugo; salate e pepate. Fate restringere ancora il condimento a fiamma viva, quindi distribuitelo sui molluschi, con un mestolo, e cospargete tutto con abbondante prezzemolo tritato.

  6. Zuppa di vongole e cozze

    Se volete, pepate ulteriormente. Accompagnate con crostini di pane tostati o, se preferite, fritti nell'olio. Servire caldissimo in tavola.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963