BUONISSIMO
Seguici

Gnocchetti verdi con fonduta e speck

Gli Gnocchetti verdi con fonduta e speck vengono realizzati preparando la fonduta valdostana, tagliando a cubetti lo speck e passandolo in padella, quindi cuocendo gli gnocchetti in abbondante acqua salata. Uniremo il tutto in una padella, mescoleremo il tutto per bene e serviremo con il pane nero.

Ringraziamo SAPORILANDIA per il materiale fornito e la ricetta proposta.

Gnocchetti verdi con fonduta e speck VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h 15 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Gnocchetti verdi 300 g
  • Speck 100 g
  • Fonduta 200 g
  • Olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione

  1. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Un piatto tipico della cucina trentina, rivisitato in chiave valdostana. In realtà questo piatto racchiude 2 ricette, cioè la preparazione a priori della fonduta e successivamente la preparazione del piatto.

  2. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Prima di tutto servirà preparare la Fonduta. Per la sua preparazione serviranno burro, latte, uova e naturalmente della buona Fontina DOP valdostana. La preparazione potete consultarla al seguente link: https://www.buonissimo.it/rubriche/14895_Fonduta_valdostana

  3. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Preparata la fonduta, siamo pronti a cucinare questo piatto. Se la fonduta era in frigo, metterla a bagnomaria in modo che si ravvivi e si scaldi. In un'altra pentola mettere dell'acqua e portarla ad ebollizione, quindi salarla. Nel frattempo tagliamo lo speck a cubetti.

  4. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Ungiamo una padella con un filo d'olio EVO, quindi accendiamo il fuoco e dopo 30 secondi aggiungiamo lo speck facendolo soffriggere per 1 minuti a fuoco vivo. Quindi spegnere.

  5. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Se la fonduta sarà a bagnomaria, ricordarsi di mescolarla di tanto in tanto. Quando l'acqua bollirà, aggiungere gli gnocchetti che impiegheranno pochi minuti a cuocere. Quando saliranno, saranno pronti.

  6. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Scolare gli gnocchetti, quindi riversarli nella padella con lo speck.

  7. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Quindi aggiungere la fonduta bella calda e mescolare bene.

  8. Gnocchetti verdi con fonduta e speck

    Servire in una piatto fondo, accostando del pane nero per la scarpetta. Buona appetito.

Consigli

Gli gnocchetti verdi, tipici trentini, possiamo anche prepararli in casa con patate e spinaci. La Fonduta, piatto conviviale solitamente cucinato in occasione di numerosi invitati, può essere conservata in frigo per 2-3 giorni o nel freezer sottovuoto per un mese. Per questa ricetta basterà poi riscaldarla a bagnomaria, riducendo il tempo di preparazione a circa 15 minuti.

Ringraziamo SAPORILANDIA per il materiale fornito e la ricetta proposta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate