BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Taleggio

Il taleggio è un formaggio a denominazione di origine controllata tipico del bergamasco, che può essere gustato a fette sottili con pane bianco. Conosciamo meglio le sue caratteristiche. Taleggio

Taleggio, proprietà principali

Il taleggio è un formaggio vaccino a pasta cruda, più asciutto verso il centro e morbido in prossimità della crosta che risulta sottile con eventuali striature azzurre o grigie. Il colore è paglierino mentre l’aroma è marcato, perfino pungente, nonostante il sapore non sia altrettanto forte. La produzione prevede la fermentazione del latte munto non oltre le 24 ore prima, l’aggiunta di caglio e, una volta addensato, il taglio in cubetti. Quando la massa solida risulta separata dal siero, il formaggio in formazione è distribuito in appositi stampi quadrati lunghi 20-25 cm e larghi 7 cm. Quando le forme hanno perso buona parte dell’acqua in eccesso e sono asciugate, vengono salate e messe a stagionare in grotte naturali per 40 giorni. La produzione di questo formaggio Dop, con il marchio del quadrifoglio, si concentra soprattutto in Lombardia, nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Milano e Pavia, ma anche in Veneto, nel trevigiano, e in Piemonte, nel novarese. Il modo migliore per gustarlo è da solo, nella fonduta, con la polenta o in saporite preparazioni come la frittata di taleggio o i ravioli al formaggio.

Taleggio, valori nutrizionali

Il taleggio fornisce 315 calorie ogni 100 g. Contiene perlopiù grassi, perlopiù saturi e di cui una percentuale di colesterolo, e una buona parte di proteine., risultando quindi  Tra le vitamine sono ben rappresentate la A, la B2 e la E, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di sodio, calcio, fosforo, potassio e ferro.

Taleggio, benefici e controindicazioni

Il taleggio è un formaggio energetico facilmente digeribile, capace di favorire l’assorbimento del calcio a livello intestinale e la fissazione dei sali nelle ossa, entrambi fattori che contribuiscono anche alla salute della tiroide e del sistema nervoso. Inoltre riduce la possibilità di contrarre il diabete. Seppur sia sconsigliato a chi è allergico al lattosio, ne è consentito il consumo a chi soffre di un’intolleranza a questa sostanza poiché i quantitativi contenuti sono ridotti.

 

 

 

 

LEGGI TUTTO
  1. Risotto con arance
  2. Pizza rucola e patate
  3. Gnocchi al taleggio
  4. Frittata di taleggio e menta
  5. Tortino zucca, taleggio e prosciutto
  6. Ciambella comasca alle cipolle
  7. Risotto radicchio e taleggio
  8. Ravioli al formaggio e pere
  9. Risotto con zucchine, pancetta e taleggio
  10. Conchiglioni al gratin

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963