BUONISSIMO
Seguici

Frittata ai frutti di mare

La frittata ai frutti di mare è un goloso secondo valido per tutte le stagioni: da gustare freddo, d’estate, o appena sfornato, durante le serate più autunnali. Un ottimo “svuotafrigo”, certo, ma anche una ricetta che se arricchita nel modo giusto può diventare davvero gourmet.

Ebbene sì perché, accanto alle più tradizionali frittate di cipolle, zucchine, formaggio e affettati, esiste anche questa versione nella quale, ovviamente accanto alle uova, l’altro ingrediente decisamente inusuale è rappresentato proprio dai frutti di mare (preferibilmente cozze, vongole e calamari).

La ricetta nasce dall’idea di riutilizzare i frutti di mare già cotti e magari avanzati dalla preparazione di un antipasto o di una spaghettata e, a prima vista, potrebbe effettivamente lasciare un po’ interdetti: sta di fatto, però, che chi l’ha provata garantisce che si tratta di un piatto molto saporito e interessante, che può essere valido come un primo o un secondo e, con un buon contorno abbinato, anche come piatto unico.

Andiamo a vedere come crearlo…

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Frittata ai frutti di mare
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Alto Adige Sauvignon DOC
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione25 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Frutti di mare

    Per prima cosa aprite i frutti di mare e puliteli. Potrete utilizzare frutti di mare freschi oppure potrete utilizzare un misto di frutti di mare surgelato. In ogni caso, il nostro consiglio è di utilizzare un saporito mix di cozze, vongole, calamari e gamberi.

  2. Frutti di mare in padella

    In una padella fate dorare a fiamma bassa l’aglio con l'olio e il peperoncino (intero o in polvere). Dopo qualche minuto unite i frutti di mare insieme a del prezzemolo tritato (facoltativo), coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma media per 15 minuti circa, girando di tanto in tanto.

  3. Uova e pecorino in terrina

    Nel frattempo, in una terrina abbastanza profonda, sbattete le uova assieme al pecorino grattugiato e a un pizzico di sale, poi incorporare i frutti di mare.

  4. Frittata con frutti di mare in cottura

    Versate il composto ottenuto in una padella e fate cuocere con il coperchio, a fiamma media, per circa 20 minuti, girando la frittata a metà cottura. Per girarla potrete aiutarvi con una spatola o, più semplicemente, con un piatto piano o con il coperchio utilizzato in precedenza. Et voilà: il vostro piatto è pronto!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla