BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti alle cozze e vongole

Gli spaghetti alle cozze e vongole vengono preparati lavando bene i molluschi e facendoli aprire in una padella con dell'aglio e olio, quindi staccandone una parte dal guscio. Rimetteremo cozze e vongole nella padella unendole agli spaghetti lessati al dente e serviremo in tavola dopo una breve mantecatura.

Spaghetti alle cozze e vongole VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ALBANA DI ROMAGNA SECCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Vongole 500 g
  • Cozze 700 g
  • Aglio a spicchi 1
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di oliva extravergine 5 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Spaghetti 350 g

Preparazione

  1. Spaghetti alle cozze e vongole Tenere le vongole immerse in abbondante acqua fredda, affinchè perdano l'eventuale sabbia all'interno, e scolarle. Raschiare le cozze, lavarle ripetutamente in acqua fredda corrente, scolarle e tenerle da parte.
  2. Spaghetti alle cozze e vongole In una padella sul fuoco mettere le vongole, le cozze e lo spicchio d'aglio sbucciato e leggermente schiacciato; irrorare con 2 cucchiai d'olio, coprire la padella e far aprire i gusci a fuoco moderato. Eliminare le vongole e le cozze rimaste eventualmente chiuse.
  3. Spaghetti alle cozze e vongole Togliere la padella dal fuoco, staccare una metà dei molluschi dai gusci e metterli in una ciotola, filtrare il liquido di cottura attraverso un telo e tenerlo da parte.
  4. Spaghetti alle cozze e vongole Nella padella far scaldare l'olio rimasto ed aggiungere i molluschi e il liquido di cottura; insaporire con un pizzico di pepe e sale, se necessario, e far cuocere per qualche minuto.
  5. Spaghetti alle cozze e vongole Nel frattempo, far cuocere gli spaghetti in acqua salata bollente. Scolarli al dente e farli saltare in padella con il sugo di vongole e cozze. Distribuire la pasta nei piatti individuali cospargendola con il prezzemolo tritato e servire ben calde in tavola.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate