Buonissimo
Seguici

Stinco di maiale arrosto

Vota:
CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Stinco di maiale arrosto
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Controguerra DOC Rosso
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Trentino-Alto Adige/Südtirol
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 1h di cottura

Lo stinco di maiale arrosto è una ricetta classica perfetta per il pranzo della domenica o per un’occasione di festa: un secondo piatto succulento ma al contempo economico e facile da preparare, che richiede pochi minuti di preparazione e circa un’ora di cottura e che vi sorprenderà con il suo risultato delizioso!

Lo stinco è costituito dal garretto del maiale (ovvero l’arto posteriore) ed è un taglio di carne decisamente saporito: è largamente consumato nell’Europa continentale, in particolare in Germania dove è popolare con il nome di Eisbein o Schweinshaxe mentre in Italia è tipico delle zone del Trentino-Alto Adige.

In genere la cottura è al forno ed è analoga a quella utilizzata per lo Schweinshaxe tedesco ma ci sono alcune differenze: in Italia si usa il vino al posto della birra e le spezie anziché il cumino. Vediamo allora come preparare un eccellente stinco di maiale arrosto in pochi, semplici passaggi!

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Stinco di maiale

    Prendete lo stinco di maiale ed eliminate il grasso in eccesso sulla parte esterna (dovrete però lasciarne un po’ per evitare che, in cottura, la carne rinsecchisca troppo). Ora massaggiate il pezzo con sale e pepe.

  2. Stinco in padella

    In una padella fate scaldare un generoso giro di olio, rosolate lo stinco su ogni lato a fiamma vivace per 10 minuti circa. Saprete che è pronto quando sarà dorato.

  3. Stinco in forno

    Mettetelo in una teglia o pirofila da forno e irrorate con il vino bianco. Trasferite la pirofila in forno statico preriscaldato a 200° C per 50 minuti, girandolo di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete il timo.

  4. Stinco appena sfornato

    Dopo 1 ora la cottura è terminata. Mettete lo stinco arrosto in un piatto da portata e versateci sopra il fondo di cottura profumato dal timo. Se vorrete, potrete accompagnarlo con un contorno di patate novelle al forno!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla