BUONISSIMO
Seguici

Risotto al salto

Hai preparato il risotto alla milanese ed è avanzato? Niente paura, non è il caso di buttare nel pattume tanto ben di Dio. C’è una ricetta che consente di riciclarlo alla grande, creando un piatto nuovo, brioso e vivace. È il risotto al salto, nato da un colpo di genio di un famoso ristorante meneghino. Con lo stesso metodo, tra l’altro, si possono restituire a nuova vita molti altri piatti simili, come il Risotto allo zafferano.

Come fare il risotto al salto

Preparare il delizioso risotto al salto è molto semplice. Per prima cosa bisogna far dorare una noce di burro in padella, poi in quella stessa padella va versato il risotto avanzato, da far scaldare per alcuni minuti su ambo i lati. In ultimo si divide a spicchi, si condisce col prezzemolo e si serve in tavola nel piatto da portata. Ecco tutti i passaggi nel dettaglio.

Risotto al salto VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CABERNET DELL'OLTREPÒ PAVESE
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 5 min di preparazione15 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso 400 g
  • Burro 50 g
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo qualche foglia

Preparazione

  1. Risotto al salto

    Fate liquefare il burro in padella, senza ulteriori ingredienti, quel tanto che basta a fargli prendere un bel colorito dorato

  2. risotto-milanese

    Unite il risotto avanzato e fatelo insaporire a fuoco vivace, rigirandolo col mestolo e condendolo con un pizzico di pepe bianco

  3. Risotto al salto

    Appiattite il riso con il mestolo e dopo 4 minuti a fuoco medio, giratelo con l'aiuto di un piatto e rimettetelo in padella

  4. Risotto al salto

    Friggetelo finché formerà una bella crosticina da entrambi i lati e servitelo in tavola ben caldo, tagliato a spicchi col prezzemolo

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963