BUONISSIMO
Seguici

Crema al caffè

La crema al caffè è un fresco dessert al cucchiaio che solitamente trovate al bar, ma con questa ricetta è possibile farla anche a casa, in poco tempo e facilmente, per potervela gustare a fine pasto.

È perfetta per essere mangiata così, ma anche per farcire delle torte dolci, come ad esempio una torta a base di pan di spagna o anche a base di cioccolato, meglio fondente se volete ottenere il giusto contrasto in bocca!

Quale caffè utilizzare? Quello che volete: il classico macinato per la moka, il decaffeinato o ancora, se preferite una crema più leggera, quello solubile, semplicemente sciogliendone un cucchiaino in un po’ di acqua calda.

Un trucco per un dolce al caffè perfetto è sicuramente quello di usare gli ingredienti a freddo, quindi aspettare che il caffè abbia raggiuto una temperatura ambiente. Meglio ancora se riuscite a lasciarlo un’oretta in frigo prima della preparazione.

Se volete dare un tocco in più alla vostra spuma di caffè, aggiungete un goccio di liquore, come il Baileys, che essendo già a base di caffè e con una consistenza molto cremosa, non farà altro che accentuare il gusto e la densità della vostra crema. Non perdetevi nemmeno il caffè alla russa!

Vota:
CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Crema al caffè
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 133 kcal
  • TEMPO: 10 min di preparazione 2h di raffreddamento10 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 133 kcal
Carboidrati 19 g
di cui zuccheri 13,7 g
Proteine 4,6 g
Grassi 4,1 g
di cui saturi 2,3 g
Fibre 0,1 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Crema al caffe

    Prendete un tegame che poi dovrete mettere sul fuoco. Incorporatevi la farina setacciata e lo zucchero a cucchiaiate. Mescolate entrambi gli ingredienti. Aggiungete il latte poco alla volta avendo cura di ottenere un composto omogeneo e soprattutto privo di grumi.

  2. Crema al caffe

    Mettete il vostro tegame sul fuoco basso e iniziate a mescolare. Aggiungete poco alla volta il caffè e continuate a girare fino a portare ad ebollizione. Lasciar bollire il tutto per circa un minuto avendo cura di continuare a mescolare la crema che si andrà formando.

  3. crema-caffe

    Togliete dal fuoco e versate in 4 coppette. Servitela subito se gradite o lasciate raffreddare se preferite servirla come budino. Accompagnate con biscotti da pasticceria.

Consigli

Se due cucchiai di farina, necessaria per l'addensamento della crema, vi sembrano eccessivi per il gusto che potrebbero conferire alla preparazione, provate a ridurre gradualmente la quantità di farina fino a trovare il giusto equilibrio oppure a sostituirla con dell’amido di mais (più delicato).

Domande frequenti

Come conservare la crema al caffè?

Dopo averla preparata si può conservare in freezer ma occorre toglierla 15 minuti prima di servirla e montarla nuovamente.

Come utilizzare la crema al caffè?

Può essere utilizzata per la preparazione di dolci come torte e biscotti.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla