BUONISSIMO
Seguici

Pan di Spagna

È l’ingrediente base di numerosissimi preparati dolciari, di torte soprattutto. Non c’è torta di compleanno che non ne contenga un po’, ma è anche l’ideale per preparare brioche e merende. Stiamo parlando naturalmente del pan di Spagna, la soffice base di torte farcite dal gusto delicato e raffinato. Il pan di spagna è nato a Madrid, opera di un genovese di nome Giovan Battista Cabona, cuoco del marchese Domenico Pallavicini. Fu un successo.

Facile a dirsi, più facile ancora a farsi. Si tratta di una preparazione classica, base della pasticceria italiana. Tutti gli aspiranti pasticceri dovrebbero saperla fare. È importante amalgamare bene e con molta pazienza tutti gli ingredienti, e soprattutto rispettare il tempo di cottura di questa particolare ricetta semplice e senza lievito.

Il bello di questa base per dolci è che potete darle la forma che vi serve. Se gradite avere un pan di Spagna quadrato non c’è problema, vi basterà infornarlo in una teglia di circa 25 cm x 25 seguendo la stessa preparazione.

Un trucco fondamentale per non rovinare la vostra base soffice è quello di tagliarlo o sformarlo quando è completamente freddo. Diffidate dalla sua consistenza soffice, e aspettate a farcirlo e utilizzarlo solo nel momento in cui sarà trascorso il tempo necessario.

Se magari avete intenzione di farcirlo poi con della crema pasticcera, potete anche decidere di profumarlo con dell’essenza di vaniglia liquida, oppure con quella all’arancia!

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione50 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. step1

    Versate le uova e lo zucchero in una ciotola e montate il composto per almeno 15 minuti. Aggiungete la farina e la fecola e mescolate assieme all'impasto versandole a pioggia da un setaccio. Girate l'impasto con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.

     

  2. pan-di-spagna

    Preparate uno stampo imburrato e infarinato. Versate il composto, livellate bene dando dei colpetti sulle fiancate dello stampo. Infornate per circa 50 minuti nel forno caldo a 160°.

Consigli

Tutto il segreto è che per ogni uovo bisogna utilizzare 30gr farina e 30gr zucchero.

Domande frequenti

Perché il pan di Spagna si gonfia al centro?

Il pan di spagna si gonfia al centro perché lo stampo in cottura si scalda, l'impasto tende ad attaccarsi ai bordi della teglia limitando la crescita del dolce all'esterno e dando libero sfogo al centro, dove senza aderenza e attriti è libero di crescere.

Come conservare il pan di Spagna?

È consigliato conservare il pan di spagna avvolgendolo nella pellicola per alimenti e tenendolo in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Quando è stato inventato il pan di Spagna?

Il pan di spagna è stato inventato dal pasticcere genovese Giovan Battista Cabona, a metà del Settecento. Cabona si trovava a Madrid quando ebbe l'idea di rivisitare il famoso biscotto di Savoia per creare una pasta più leggera.

Quanto tempo prima si può fare il pan di Spagna?

Si consiglia di preparare il pan di Spagna un giorno prima della farcitura.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla