BUONISSIMO
Seguici

Pan di Spagna

È l’ingrediente base di numerosissimi preparati dolciari, di torte soprattutto. Non c’è torta di compleanno che non ne contenga un po’, ma è anche l’ideale per preparare brioche e merende d’ogni sorta. Stiamo parlando naturalmente del pan di Spagna, la soffice base di torte farcite dal gusto delicato e raffinato. La ricetta originale del pan di Spagna è stata elaborata nel XVIII secolo dal cuoco personale di Domenico Pallavicino, ambasciatore della Repubblica di Genova a Madrid, e si realizza sbattendo le uova con zucchero per poi aggiungervi farina e fecola mescolate insieme.

Come fare il pan di Spagna

Facile a dirsi, più facile ancora a farsi. Il pan di Spagna è una preparazione classica di base della pasticceria italiana, tutti gli aspiranti pasticceri dovrebbero saperla fare. Una ricetta semplice, ma proprio la tecnica di esecuzione di questa ricetta sarà lo spartiacque per deciderne il successo con i vostri golosi ospiti. Scopriamo come realizzare la ricetta del pan di Spagna perfetto in modo facile e veloce.

Pan di Spagna VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Zucchero 180 g
  • Uova 6
  • Fecola 75 g
  • Farina 75 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Pan di Spagna

    Per preparare il pan di Spagna occorre rompere le uova e frullarle a lungo assieme allo zucchero: è la fase più delicata che dura circa 15 minuti, con l'aiuto di fruste elettriche. Alla fine si deve ottenere un impasto che colando dalla frusta galleggi per un po' di tempo sulla superficie del restante impasto

     

  2. Pan di Spagna

    Aggiungete la farina e la fecola  e mescolate assieme all'impasto versandole a pioggia da un setaccio, girando l'impasto con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto molto delicatamente per evitare che si smonti

  3. Pan di Spagna

    Versate l'impasto al centro di uno stampo che in precedenza deve essere stato imburrato e infarinato, livellate bene dando dei colpetti sulle fiancate dello stampo e infornate per circa 40 minuti nel forno caldo a 150°. Durante la cottura il forno non deve essere aperto, altrimenti la torta si sgonfia

  4. Pan di Spagna

    Quando i bordi della torta, che sono i primi a cuocersi, si staccano dalle pareti dello stampo, provare la cottura della torta inserendo uno stecchino verso il centro e verificando che all'uscita sia asciutto

  5. pan di spagna

    Quando il pan di spagna si è raffreddato potete tagliarlo per farcirlo con la vostra crema preferita, crema pasticcera, nutella o altro

Consigli

Tutto il segreto del pan di spagna è nella buona realizzazione dell'impasto iniziale: questo preparato non utilizza lievito che lascerebbe un retrogusto spiacevole, quindi sono le uova che trattengono, se ben impastate, tutta l'aria che rende leggero il dolce

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate