BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pannocchia di mais

La pannocchia di mais è l’infiorescenza femminile del granoturco. Da essa si ricavano i chicchi ma è possibile mangiarla anche intera. Scopriamone proprietà e caratteristiche Pannocchia di mais

La pannocchia di mais, il cui nome corretto è però spadice, è l’infiorescenza femminile del granoturco, pianta erbacea annuale della famiglia delle Graminacee, ed è formata dal tutolo, dove troviamo i chicchi, dal cartoccio e dalla cosiddetta barba. I suoi chicchi vengono utilizzati per produrre la farina gialla, ma la pannocchia può essere consumata anche intera. Scopriamone proprietà e caratteristiche.

Pannocchia di mais, proprietà principali

La pannocchia di mais vanta proprietà energetiche ed emollienti. Si tratta inoltre di un alimento molto nutriente, che fra le altre cose rafforza il cuore e l’apparato circolatorio. Ma è anche utile per mantenere in salute muscoli e ossa. Per di più si tratta di un cibo poco calorico, che può essere quindi introdotto nell’ambito di una dieta dimagrante. Ha proprietà anti-invecchiamento e questo grazie a un mix super-salutare di fosforo, calcio e magnesio. Ed è un ottimo antiossidante grazie alla vitamina A. In particolare i filamenti esterni hanno proprietà diuretiche, senza contare che il mais è considerato benefico anche per occhi, stomaco, colon e cuore.

Pannocchia di mais, valori nutrizionali

Le pannocchie di mais sono poco caloriche e per questo adatte anche a chi segue eventuali diete dimagranti. Basti pensare che contengono in media 60-90 calorie. Inoltre pur contenendo parecchi carboidrati, includono molte fibre, ma anche fosforo, magnesio, ferro, vitamine del gruppo B, e potassio. D’altra parte è ridotto il contenuto di sodio. Il selenio in esse contenuto si rivela prezioso per il cuore e come antiossidante, infatti aiuta a neutralizzare i radicali liberi.

Pannocchia di mais, benefici e controindicazioni

Antiossidante, diuretica, alleata del cuore, dei muscoli e delle ossa, poco calorica. I benefici della pannocchia di mais sono molteplici, tuttavia non mancano le controindicazioni, valide soprattutto per chi le consuma in quantità elevate. In questo caso infatti gli alcaloidi vegetali contenuti nell’alimento possono provocare spiacevoli sintomi, inclusa diarrea e vomito. Meglio inoltre evitare un’alimentazione troppo ricca di mais (non ci riferiamo quindi solo alle pannocchie, ma per esempio anche ai prodotti a base di farina di mais e amido di mais) perché potrebbe causare pericolose carenze di vitamina B3. 

LEGGI TUTTO
  1. Frittelle di granoturco con prosciutto
  2. Noodles di grano saraceno con taccole
  3. Pannocchie alla griglia
  4. Pollo alla piastra
  5. Pannocchie al forno
  6. Pannocchie di mais agrodolci
  7. Carbonada criolla
  8. Frittata al mais
  9. Brodetto dell'adriatico
  10. Granoturco al miele con senape

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963