BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Crema di peperoncini

Pasta, tartine e bruschette: gli usi della crema di peperoncini sono molteplici ed è per questo che non può mancare in cucina. Crema di peperoncini

Crema di peperoncini, caratteristiche principali

La crema di peperoncini è un prodotto della nostra tradizione culinaria e in particolare della Calabria, ma trova ampia diffusione anche in Sicilia. Stiamo parlando di un composto piccante che si realizza attraverso degli ottimi peperoncini rossi con un’aggiunta di olio extravergine e aglio. Si usa spesso per condire la pasta e per conferirle una spinta piccante, ma è perfetta anche per essere spalmata sul pane, per crostini, tartine o bruschette rustiche. Il grado di piccantezza può essere regolato a seconda dei gusti personali e dipende dalla qualità del prodotto ma anche dalla quantità prevista dalla ricetta.

Questa preparazione, usata per primi piatti e antipasti, si presenta come una impasto cremoso – e non troppo liscio – dal colore rosso brillante. Per la sua preparazione, si possono usare tutti i tipi di peperoncino rosso, valutando il grado di piccantezza in base al risultato finale che si intende ottenere. Per avere una crema mediamente piccante, si può usare la varietà calabrese e jalapeño, mentre per gli amanti dei sapori forti è preferibile usare l’habanero. La sua conservazione è abbastanza semplice e, dopo l’apertura del vasetto, va tenuta in frigorifero per mantenere inalterate le sue caratteristiche.

Crema di peperoncini, valori nutrizionali

I valori nutrizionali della crema di peperoncini dipendono dalla ricetta impiegata per la sua realizzazione e dall’apporto d’olio utile per conferire al composto la giusta consistenza. Nella sua versione classica, le kcal per 100 grammi di prodotto sono circa 243.

Crema di peperoncini, benefici e controindicazioni

La quantità di grassi presente è relativa al volume d’olio, mentre le fibre sono dovute ai peperoncini. I benefici di questa crema così speciale sono gli stessi del peperoncino. Mantiene quindi le proprietà di vasodilatatore e tiene sotto controllo il colesterolo. Permette ai capillari di mantenere una certa elasticità e migliora, inoltre, l’ossigenazione del sangue. Le sue funzioni derivano dagli acidi grassi insaturi presenti nei semi. Non è indicata nel caso di diete con deficit di calorie per l’elevata presenza di grassi.

LEGGI TUTTO
  1. Riso fritto
  2. Tagliolini di grano saraceno alle alghe
  3. Insalata di gamberi al cocco piccante e papaya
  4. Bocconcini di pollo e lattuga
  5. Riso fritto con pollo piccante
  6. Involtini primavera e pollo thai con maionese
  7. Dak Kalguksu
  8. Tacos di pesce grigliato
  9. Riso con pollo piccante
  10. Yassa Poulet

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963