BUONISSIMO
Seguici

Bottarga di tonno

La bottarga è un gustoso condimento prodotto essiccando uova di differenti tipi di pesci e lasciandole stagionare per qualche mese. Conosciamo meglio la bottarga. Bottarga di tonno

Bottarga di tonno, proprietà principali

La bottarga di tonno è una preparazione alimentare costituita da uova di pesce salate, pressate ed essiccate per 10-15 giorni, quindi stagionate per qualche mese. Per questo motivo si presenta sotto forma di parallelepipedo dal colore che varia dal rosa chiaro a quello scuro, a differenza di quella di muggine che ha un colore ambrato. Ogni pezzo può raggiungere il chilo di peso. Il sapore è deciso, amarognolo e spiccatamente salato.

In Italia la bottarga di tonno – tonno rosso o pinne gialle – viene prodotta principalmente sulle tonnare di Carloforte in Sardegna, di Favignana, Trapani, Marzamemi e San Vito Lo Capo in Sicilia e in Calabria. La produzione inizia intorno a maggio, ma la bottarga è disponibile tutto l’anno. Sembra che i primi a lavorarla furono i fenici, anche se pare siano stati gli arabi a diffonderla: il termine deriva infatti da butārikh che significa “uova di pesce salate“.

Se in Sardegna si usa molto grattugiata sulla pasta, in Sicilia si è soliti tagliarla a fettine sottili e condirla con un filo d’olio. Altro uso comune è sulle tartine, un’alternativa più “rustica” ed economica delle uova di storione e quindi spesso la si utilizza in sostituzione del caviale rosso.

Bottarga di tonno, valori nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale, la bottarga è un alimento molto apprezzato in quanto particolarmente ricco di grassi buoni – che costituiscono il 62% – e proteine – che costituiscono il 38%. Possiede infatti un ottimo valore nutritivo, anche se l’elevato contenuto in sodio e colesterolo ne impongono un utilizzo razionale: 100 g di prodotto forniscono 370 calorie

Bottarga di tonno, benefici e controindicazioni

Se consumata con giudizio, la bottarga di tonno ha numerose proprietà benefiche per il nostro corpo. Infatti riduce il rischio di infarto e infiammazioni dell’organismo – delle articolazioni in particolare -, migliora il sistema cardiovascolare, scheletrico, circolatorio e quello neurologico. Inoltre nutre la pelle e potenzia la massa muscolare.

LEGGI TUTTO
  1. Insalata di fagioli con bottarga
  2. Crostini con bottarga e uova
  3. Tartare di alici
  4. Paccheri con coda di rospo, pomodorini e bottarga grattugiata
  5. Spaghetti con bottarga e olive
  6. Julienne al sedano e cannellini
  7. Mozzarella in carrozza con bottarga
  8. Spaghetti alla bottarga di tonno
  9. Bottarga di tonno con pistacchi
  10. Penne con mozzarella, zucchine e bottarga

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963