BUONISSIMO
Seguici

Sarda o sardina, caratteristiche e ricette

La sarda o sardina è il pesce più comune del nostro mare e anche il più economico, una gustosa varietà di pesce azzurro di facile reperibilità.

Sarda o sardina, caratteristiche e ricette VISUALIZZA TUTTE LE RICETTE 2

La sarda o sardina è il pesce più comune del nostro mare e anche il più economico, una gustosa varietà di pesce azzurro di facile reperibilità. La sua carne è piuttosto grassa e, per questa ragione, molto deperibile. Per evitare che prenda sapore di rancido va quindi consumata freschissima, meglio se entro dodici ore dalla pesca, altrimenti c’è la varietà sott’olio: le migliori provengono dalla Francia e dal Portogallo. Scopriamo insieme proprietà e caratteristiche delle sardine.

Sardine: proprietà nutrizionali

Le sardine sono un’ottima fonte di proteine e vitamine, in particolare di quelle del gruppo B (B2, B3, B12), ma anche vitamina A e D. Sono ricche di oligoelementi come sodio, fosforo, ferro, calcio, selenio e magnesio, oltre che di grassi insaturi omega-3. La percentuale di carboidrati è piuttosto bassa (5%), mentre un distinguo va fatto per quel che concerne le calorie. Cento grammi di prodotto fresco, infatti, contengono 120 calorie, mentre un etto di sardine sott’olio contiene circa 200 calorie.

Sardine: benefici

Sono tanti i benefici legati al consumo delle sardine, fresche o sott’olio. Oltre a essere dei pesci decisamente gustosi e adatti a svariati tipi di ricette, sono fortemente consigliati in regimi di dieta ipocalorici e hanno una funzione importante a livello vasoprotettivo: tengono infatti lontano da cuore e arterie il colesterolo cattivo. Volete sapere se le sardine che vedete sul banco sono fresche Fate attenzione alla loro consistenza, ai loro occhi e alla coda: se il pesce è sodo al tatto, ha l’occhio vivo e la coda fresca, allora è fresco.

Sarde in saòr

Sarde e sardine sono la stessa cosa?

Molti si chiedono se sarde e sardine siano lo stesso pesce oppure due specie diverse. La risposta è semplice: sì. I due termini, infatti, sono praticamente sinonimi e indicano gli esemplari di pesce della famiglia delle Clupeidae. Una differenza nel significato, però, c’è: col termine sarde si identifica il pesce fresco, col termine sardine il pesce conservato sott’olio. Qualcuno identifica anche le alici o acciughe con le sardine, a causa dell’aspetto simile: in questo caso, invece, si tratta di due specie ittiche diverse, dal momento che le alici fanno parte della famiglia delle Engraulidae. Le sardine, generalmente, sono leggermente più grandi delle acciughe (25 cm contro 15) e hanno sfumature tendenti al rosso, mentre le alici le hanno tendenti al dorato.

Sardine: le ricette

Ci sono tantissime ricette con sarde e sardine: le prime sono un ingrediente d’elezione per molti piatti siciliani e più in generale delle località di mare, le seconde hanno un respiro più internazionale. La celebre pasta con le sarde è un piatto tipico siciliano e ne esistono diverse varietà, tra cui quelle alla Castelbonese, con i maccheroni o con le sarde rosse. Originali e intriganti sono le penne sarde e melenzane, mentre tipicamente siciliani sono anche vari secondi a base di sarde: alla griglia, alla ghiotta, ripiene o fritte, oppure la scoppiettante pizza alle sarde. Molto saporite e facili da preparare sono le sarde all’aceto, in salmi, a beccafico e alla pizzaiola. Delicatissima è anche questa bruschetta con le sarde, mentre le sarde all’anconetana sono una ricetta tipica delle Marche. Per quanto riguarda le sardine, tra i primi piatti va segnalata un’altra delizia made in Sicily, a base di spaghetti. Tra i secondi, le sardine grigliate, al cumino, all’aceto, all’asturiana, fritte con patate e ripiene al forno. Un piatto maghrebino molto gustoso è il cuscus alle sardine, da provare anche le polpette di sardina in salsa di pomodoro, i beignets di sardine, questa insalatina leggera e infine la pantagruelica parmigiana di sarde e melenzane.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963