BUONISSIMO
Seguici

Purea di castagne

Uno dei siboli della stagione autunnale, arrostite o fatte in altro modo sono sempre squisite. Ma con loro si può anche fare una crema eccezionale: la purea di castagne. Può essere utilissima per accompagnare tantissimi piati, specialmente i secondi di carne o anche portate con le patate.

Come fare la purea di castagne

La preparazione non è complicata, basterà bollire le castagne e successivamente pestarle con lo schiacciapatate per ottenerne una forma cremosa, mantecandole infine con la ricotta. Ecco tutti i passaggi per realizzare una perfetta purea di castagne.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Purea di castagne
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Malvasia delle Lipari DOC Passito
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione 1h 15 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Castagne

    Praticate un taglio orizzontale sulle castagne dalla parte concava

  2. alloro

    Fate bollire le castagne e le due foglie di alloro per circa un'ora

  3. Latte

    Togliete dal fuoco e rimuovete l'alloro, poi sbucciate le castagne e con l'aiuto dello schiacciapatate ottenete una purea mettendola in una pentola sul fuoco. Versare a filo il latte (già scaldato) e mescolate

  4. purea-castagne

    Mantecate la purea con la ricotta, regolate sale e pepe e mescolate fino a che non avrà raggiunto una consistenza densa e morbida

Domande frequenti

Come conservare la purea di castagne?

La purea di castagne deve essere riposta in vasetti a chiusura ermetica per evitare che si secchi. Si può anche congelare fino a un massimo di 12 mesi o conservare in frigo per una settimana.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla