BUONISSIMO
Seguici

Kombucha

La komboucha è un tè addolcito e fermentato con una sorta di fungo probiotico. Lo usavano già 250 anni prima di Cristo i sovrani cinesi ed era sorseggiata regolarmente dalla dinastia Qin che la identificava con l’elisir di lunga vita. Il nome però è successivo e viene dal Giappone, dove fu usata per la prima volta nel 415 d.C. quando un medico coreano, Kombu, curò con il tè l’imperatore Inyko. I suoi effetti paiono sorprendenti. La kombucha, di fatto, è un tè nero fermentato con zucchero e con quel che viene chamato “scoby”, cioè un ammasso di batteri e lieviti che creano una colonia simbiotica simile a un fungo. Una specie di yogurt senza latte per capirci, che contiene alte concentrazioni di acidi organici come l’acido lattico, gluconico e acetico. Scopri come preparare la kombucha con la ricetta tratta da “The Tea Book” di Linda Gaylard e pubblicata su Buono e Sano.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Kombucha
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 8 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione10 g di riposo

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Tè

    Scaldate l’acqua e mettete il tè in infusione per 5 minuti. Filtrate le foglie e versate il tè in un largo barattolo di vetro. Aggiungete lo zucchero e mescolate fino a che non sia completamente sciolto. Coprite il contenitore con un panno e aspettate qualche ora in modo che il tè sia completamente freddo

  2. Komboucha2

    Aggiungete il kombucha già pronto, mescolate con un cucchiaio di legno. Unite lo scoby e coprite con un panno tenuto fermo da un elastico. Conservate il kombucha in un luogo buio e per una settimana

  3. Komboucha3

    Dopo una settimana, aiutandovi con un cucchiaio di legno controllate se il liquido è leggermente frizzantino e ha raggiunto la giusta dose di sapore. Se è troppo dolce, aspettate ancora qualche giorno. Una volta che la bevanda è pronta, trasferite lo scoby in un contenitore di vetro e coprite con circa 700 ml del kombucha appena preparato. Conservate il tutto in frigorifero per poterlo riutilizzate entro 2 mesi

  4. Kombucha

    Versate la restante bevanda in bottigliette preferibilmente da mezzo litro, meglio se di vetro. Lasciate tutto a riposare ancora per un paio di giorni (fino a 3) a temperatura ambiente e poi conservate in frigorifero

Domande frequenti

Quanta kombucha si può bere al giorno?

Si consiglia mezza tazza a stomaco vuoto per 2 volte al giorno oppure 30 minuti prima dei pasti principali per migliorare metabolismo e digestione.

A cosa serve kombucha?

Aiuta a ripristinare l'equilibrio della flora batterica e a stimolare il metabolismo e la motilità intestinale.

Che sapore ha il kombucha?

Il kombucha ha un sapore frizzantino, leggermente acidulo ma non sgradevole. Inoltre, cambia molto a seconda dei giorni di fermentazione, del tipo di tè utilizzato e dalle aromatizzazioni. Secondo molti ricorda il sidro di mele, il prosecco o lo champagne.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963