BUONISSIMO
Seguici

Arrosticini

Semplicità ed estemporaneità raccontano la nascita di questa ricetta, tra i pascoli del Gran Sasso, nel cuore dell’Italia centrale. Siamo intorno al 1930 e i morsi della fame agevolano l’inventiva gastronomica di due pastori locali. La carne di pecora è lì davanti ai loro occhi, il resto lo fanno gli spiedini di legno, arrangiati dalla vegetazione circostante, e un pezzo di grondaia per ricavare una griglia…

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: ABRUZZO
  • TEMPO: 8 min di preparazione2 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pecora 800 g
  • Rametto di rosmarino 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. 001

    Taglia i pezzi della polpa di pecora a cubettini di un centimetro circa.

  2. 002

    Infilza la carne nello spiedino di legno. E ripeti l’operazione per tutti gli arrosticini.

  3. 003

    Lascia scaldare al massimo una padella antiaderente, o anche una piastra di ghisa, e adagia gli spiedini. Per la cottura, basta un minuto per lato.

  4. 004

    Impiatta gli spiedini, aggiungi un filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e un rametto di rosmarino per profumarli e decorarli.

Consigli

Per renderli sfiziosi, puoi condire i tuoi arrosticini con dell’olio al tartufo.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963