BUONISSIMO
Seguici

Polenta pasticciata con grana lodigiano

La polenta pasticciata con grana lodigiano si realizza preparando la polenta con la farina di mais e lasciandola raffreddare per tagliarla poi a fette da alternare con la fontina e completare la cottura in forno. Ecco i passaggi per la polenta pasticciata con grana lodigiano.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Polenta pasticciata con grana lodigiano
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERDICCHIO DI MATELICA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: LOMBARDIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 2h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Polenta pasticciata con grana lodigiano
    Preparate la polenta con la farina di mais cotta per 1 ora e 15 minuti in 1,25 litri d'acqua e un pizzico di sale, quindi versatela su un tagliere e lasciatela raffreddare.
  2. Polenta pasticciata con grana lodigiano
    Private la fontina della crosta e riducetela a fettine sottili. Quando la polenta sarà ben fredda, tagliatela a fette rettangolari e disponetene metà in un solo strato sul fondo di una pirofila unta con 10 g di burro.
  3. Polenta pasticciata con grana lodigiano
    Mettete sopra alle fette di polenta la fontina, cospargete con il grana e la metà del burro rimasto diviso in fiocchetti, coprite con il resto della polenta, spolverizzate con il pangrattato e il resto del burro in fiocchetti.
  4. Polenta pasticciata con grana lodigiano
    Mettete la pirofila nel forno già caldo a 200 °C per 30 minuti. Quando si sarà formata una leggera crosticina dorata in superficie, sfornatela e servite la polenta ben calda.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963