BUONISSIMO
Seguici

Taralli ai semi di finocchio

I taralli ai semi di finocchio si realizzano preparano la pasta lievitata con i semi di finocchio fino ad ottenere un impasto morbido, formeremo poi dei cordoncini che uniremo a forma di ciambella e cuoceremo in forno. Ecco i passaggi per i taralli ai semi di finocchio.

Taralli ai semi di finocchio VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ISCHIA BIANCOLELLA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CAMPANIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h 30 min di lievitazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Lievito di birra 20 g
  • Semi di finocchio 2 cucchiaini
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Taralli ai semi di finocchio Sciogliete il lievito in acqua tiepida, unitevi 3 cucchiai di farina, impastate con cura e lasciate lievitare per 30 minuti. Disponete la restante farina a fontana sulla spianatoia e mettetevi al centro il lievito, i semi di finocchio, sale e acqua tiepida in quantità sufficiente a ottenere un impasto elastico ma morbido.
  2. Taralli ai semi di finocchio Lavorate l'impasto unendo altra acqua tiepida se necessario, quindi dividetelo in 16 parti, a cui darete una forma di cordoncini. Unite le estremità dei cordoncini in modo da formare 16 ciambelle e fatele lievitare per 1 ora, finché saranno raddoppiate di volume.
  3. Taralli ai semi di finocchio Fate cuocere i taralli, uno alla volta, in acqua bollente, estraendoli non appena vengono a galla. Sgocciolateli e adagiateli su una piastra da forno coperta con carta da forno. Passateli nel forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti, fateli raffreddare e servite.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963