BUONISSIMO
Seguici

Marmellata di melone

La marmellata di melone è la classica confettura che ha il sapore dell’estate, l’ideale per una magnifica colazione fresca, gustosa e nutriente. Si tratta di un vero e proprio nettare preparato con zucchero e polpa di melone e arricchito con limone, spezie e un goccio di brandy. Provate a preparare anche la squisita marmellata di fichi d’India.

Come fare la marmellata di melone

La deliziosa marmellata di melone si realizza facendo cuocere la polpa di melone con zucchero e aggiungendo il brandy e la cannella, per poi conservarla accuratamente in vasi di vetro ermetici e consumarla al momento opportuno. Ecco come procedere, passo dopo passo.

Marmellata di melone VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione 2h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Meloni 1 kg
  • Zucchero 500 g
  • Limoni 1
  • Brandy 1 bicchierino
  • Cannella 1 pizzico

Preparazione

  1. Marmellata di meloni

    Sbucciate i meloni, eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzettini, mettetela poi in una pentola con lo zucchero e fate cuocere a fuoco moderato per circa un'ora

  2. Marmellata di meloni

    Aggiungete i limoni a fettine e continuate la cottura ancora per un'oretta, o comunque fino a quando la marmellata non avrà raggiunto la giusta consistenza

  3. Marmellata di meloni

    Prima di spegnere il fuoco aggiungete un bicchierino di brandy e un pizzico di cannella, mescolate e fate cuocere ancora per poco, giusto un altro paio di minuti

  4. marmellata-melone

    Eliminate ciò che è rimasto dei limoni, lasciate intiepidire la confettura di meloni e mettetela nei vasi di vetro, chiudete ermeticamente e conservatela in un luogo fresco e buio

Consigli

Il quantitativo di zucchero da utilizzare dipende anche dalla dolcezza naturale del frutto utilizzato. Provate ad assaggiare il melone prima di iniziare la preparazione e variate la quantità di zucchero utilizzata in funzione della dolcezza del frutto, senza mai scendere però sotto i 350 grammi, per assicurare una corretta conservazione alla marmellata una volta preparata

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963