BUONISSIMO
Seguici

Rafanata

La rafanata si realizza con patate tagliate a fette sottili e messe in padella con olio e sale aggiungendo infine il rafano grattugiato e le uova ed amalgamando il tutto prima di servire. Ecco i passaggi per la ricetta rafanata.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Rafanata
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Velletri DOC Bianco
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Basilicata
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione20 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Rafanata

    Sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a fette sottili e passatele in padella con l'olio e il sale. Dopo una decina di minuti, aggiungete il rafano grattugiato e le uova leggermente sbattute con la forchetta.

  2. Rafanata

    Amalgamate il tutto e cuocete come si fa con una comune frittata. Potete cuocere anche in forno ventilato a 180 gradi per 10 minuti. tagliate a fette come se fosse una torta e servite. La rafanata si puo' mangiare anche fredda.

Domande frequenti

Come si conserva la rafanata?

È consigliabile mangiare la rafanata appena fatta, ma si può anche conservare in frigo fino a due giorni. Se ne sconsiglia la congelazione.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963