BUONISSIMO
Seguici

Pate di olive

Il paté di olive con del pane e qualche ingrediente sfizioso trasforma il buffet freddo, per prepararlo si scioglierà il burro senza farlo friggere e poi si frullerà assieme alle olive e ad un pizzico di sale, il patè verrà poi sistemato in una ciotolina e tenuto in frigo fino al momento di servirlo in tavola.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pate di olive
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pate di olive

    Fate sciogliere a fuoco lento il burro in un pentolino, avendo cura che non frigga.

  2. Pate di olive

    Lasciate intiepidire, poi frullatelo assieme alle olive ed a una presa di sale.

  3. Pate di olive

    Mettete il patè in una ciotolina e servitelo con dei crostini e dei grissini.

Consigli

Il paté di olive con del pane e qualche ingrediente sfizioso trasforma il buffet freddo, o l'aperitivo. Queste ricette sono studiate per semplificare al massimo la preparazione del patè, delle crostine e delle terrine, unendo al sapore del pesce quello della terra. Ringraziamo per la collaborazione Mauro Alfetti per la stesura del materiale.

Domande frequenti

Come conservare a lungo il paté di olive?

Per conservare al meglio il paté d'olive e necessario metterlo in vaschette e riporle in freezer per massimo 1-2 mesi. In alternativa, si può conservare in frigorifero in un vasetto di vetro con chiusura ermetica ben coperto con olio per un mese circa.

Come si usa il paté di olive?

Il modo più comune per utilizzare il paté di olive e di spalmarlo su dei crostini di pane, delle tartellette o altri antipastini sfiziosi. È molto utilizzato anche come ingrediente da aggiungere alla pasta.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963