BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Dentice

Il dentice è un pesce dalle carni sode e saporite, estremamente digeribili. Perfetto come secondo, è utilizzato anche per ottime zuppe e piatti di pasta. Conosciamo meglio le sue caratteristiche. Dentice

Dentice, proprietà principali

Il dentice è un pesce di mare appartenente alla famiglia degli Sparidi, proprio come il pagello, il pagro e l’orata. Grazie ai quattro  grandi canini ben evidenti su entrambe le mascelle, è uno dei più voraci predatori del Mar Mediterraneo e dell’Oceano Atlantico orientale. Nonostante possa raggiungere il metro di lunghezza e i 12 kg di peso, sul mercato si trovano soprattutto esemplari di 50-55 cm.

Tra le principali varietà disponibili ricordiamo il dentice comune, il più diffuso riconoscibile per il colore azzurro della livrea e per il secondo raggio della pinna dorsale molto sviluppato, il dentice corazziere, con una vistosa gibbosità frontale dietro gli occhi, i primi due raggi della dorsale molto piccoli e i restanti lunghi e filamentosi, e il dentice occhione, rossastro e con grandi occhi. Il periodo migliore per assaporarlo va da ottobre a marzo, nonostante lo si peschi in qualsiasi stagione dell’anno.

Per scegliere i pezzi migliori conviene optare per pesci con odore delicato, corpo rigido e sodo, squame aderenti e brillanti, branchie di colore rosa-rosso, occhio vivo e sporgente, con la pupilla nera mai arrossata. Per conservarlo bisogna coprirlo con pellicola e riporlo in frigorifero per 24 ore al massimo, oppure congelarlo in sacchetti da freezer dopo averlo pulito per massimo tre mesi. In cucina, le sue carni si prestano a numerose preparazioni. Viene cucinato al sale, al forno, al cartoccio, ma anche alla griglia, lessato e arrosto. Il brodo è ottimo per minestre e risotti.

Dentice, valori nutrizionali

Il dentice fornisce 100 calorie ogni 100 g. Contiene perlopiù acqua e proteine, e una parte di grassi, tra cui omega-3 e omega-6, ma anche colesterolo. Tra le vitamine sono ben rappresentate la C e la E, ma anche quelle del gruppo B, la A, la D, la K e folati, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, fosforo, sodio, magnesio e calcio, oltre a quantità minime di zinco, ferro e selenio.

Dentice, benefici e controindicazioni

Il dentice è un pesce molto digeribile amico del sistema cardiovascolare. Oltre a mantenere in buona salute cuore ed arterie, aiuta a combattere i radicali liberi e apporta benefici alle ossa e ai denti, alla vista e alla pelle. Inoltre rafforza il sistema immunitario e favorisce i processi metabolici. Tuttavia, deve essere consumato con moderazione in caso di colesterolo altoiperuricemia, gotta e malattie renali.

LEGGI TUTTO
  1. Dentice ai funghi
  2. Dentice rosso con salsa al coriandolo
  3. Pesce piccante al forno alla Thailandese
  4. Dentice alla griglia con pomodoro fresco
  5. Dentice al sale
  6. Stufato di pesce alla creola
  7. Dentice alla maniera di Lampedusa
  8. Zuppa di dentice e tagliolini
  9. Dentice al forno
  10. Cipolle farcite al forno

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963