BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Colli Bolognesi DOC Pinot Bianco

Colli Bolognesi DOC Pinot Bianco
  • TIPOLOGIA: -
  • CONSERVAZIONE: -
  • GRADAZIONE: -
  • DEGUSTAZIONE: -
  • ORIGINE: -
  • ABBINAMENTI: -

Colli Bolognesi DOC Pinot Bianco, origine e principali informazioni

Il Colli Bolognesi DOC Pinot Bianco è un vino prodotto in Provincia di Bologna composto per almeno l’85% da uve merlot, a cui si sommano nell’eventualità altre uve a bacca rossa – non aromatiche – di produzione locale.

Aree di produzione

L’area di produzione consentita dal disciplinare si estende lungo l’arco collinare dell’Emilia centrale, comprendendo 14 comuni della Provincia di Bologna, tra cui Monte San Pietro, Castello di Serravalle e Monteveglio, e parte del territorio di Savignano sul Panaro, situato in Provincia di Modena.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta alla vista di colore rosso con riflessi tendenzialmente violacei. Al naso si percepisce un caratteristico profumo erbaceo, mentre al palato il Colli Bolognesi DOC Pinot Bianco risulta asciutto e sapido, lievemente amabile e armonico.

Abbinamenti

Considerate le caratteristiche organolettiche del Colli Bolognesi Riesling Italico DOC l’abbinamento più indicato è quello con la carne, in particolare quella rossa e quella nera. Il vino si sposa infatti con le pietenze di terra corpose, ottimo con le carni miste alla griglia e con preparazioni (compresi condimenti e contorni) a base di funghi. Da provare anche con i formaggi mediamente stagionati.

 

  1. Risotto con le seppie
  2. Frittata fantasia
  3. Frittata di granchio
  4. Insalata di mare - Microonde
  5. Omelette Smokey
  6. Granseola alla veneziana
  7. Zuppa di vino altoatesina
  8. Risotto di mare al profumo di timo
  9. Riso con capesante
  10. Risotto alla pescatora

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963