BUONISSIMO
Seguici

Komboucha

La komboucha è un tè addolcito e fermentato con una sorta di fungo probiotico. Lo usavano già 250 anni prima di Cristo i sovrani cinesi ed era sorseggiata regolarmente dalla dinastia Qin che la identificava con l’elisir di lunga vita. Il nome però è successivo e viene dal Giappone, dove fu usata per la prima volta nel 415 d.C. quando un medico coreano, Kombu, curò con il tè l’imperatore Inyko. I suoi effetti paiono sorprendenti. La komboucha, di fatto, è un tè nero fermentato con zucchero e con quel che viene chamato “scoby”, cioè un ammasso di batteri e lieviti che creano una colonia simbiotica simile a un fungo. Una specie di yogurt senza latte per capirci, che contiene alte concentrazioni di acidi organici come l’acido lattico, gluconico e acetico. Scopri come preparare la komboucha con la ricetta tratta da “The Tea Book” di Linda Gaylard e pubblicata su Buono e Sano.

Komboucha VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione10 d di riposo
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Acqua naturale 3,7 l
  • Komboucha 480 ml
  • Tè nero 8 bustine
  • Zucchero di canna 175 g
  • Skuby 1 barattolo

Preparazione

  1. Tè

    Scaldate l’acqua e mettete il tè in infusione per 5 minuti. Filtrate le foglie e versate il tè in un largo barattolo di vetro. Aggiungete lo zucchero e mescolate fino a che non sia completamente sciolto. Coprite il contenitore con un panno e aspettate qualche ora in modo che il tè sia completamente freddo

  2. Komboucha2

    Aggiungete il kombucha già pronto, mescolate con un cucchiaio di legno. Unite lo scoby e coprite con un panno tenuto fermo da un elastico. Conservate il Kombucha in un luogo buio e per una settimana

  3. Komboucha3

    Dopo una settimana, aiutandovi con un cucchiaio di legno controllate se il liquido è leggermente frizzantino e ha raggiunto la giusta dose di sapore. Se è troppo dolce, aspettate ancora qualche giorno. Una volta che la bevanda è pronta, trasferite lo scoby in un contenitore di vetro e coprite con circa 700 ml del Kombucha appena preparato. Conservate il tutto in frigorifero per poterlo riutilizzate entro due mesi

  4. Kombucha

    Versate la restante bevanda in bottigliette preferibilmente da mezzo litro, meglio se di vetro. Lasciate tutto a riposare ancora per un paio di giorni (fino a tre) a temperatura ambiente e poi conservate in frigorifero

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963