BUONISSIMO
Seguici

Crespelle alla valdostana

Le crespelle alla valdostana sono una saporita versione delle comuni crepes, in cui non può mancare un ingrediente tipico della Valle: la fontina. Si tratta di un preparato gustoso e intrigante, adatto a tutte le occasioni: per un pasto veloce o per una scampagnata, prima magari di consumare una bella porzione di cialde.

Come fare le crespelle alla valdostana

Le squisite crespelle alla valdostana si preparano iniziando dalla pastella che dovrà risultare non troppo liquida e che verrà fritta, coperta da fontina e prosciutto e gratinata in forno. Ecco i passaggi per le crespelle alla valdostana.

 

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Crespelle alla valdostana
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Valle d'Aosta DOC Nus
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 938 kcal
  • TEMPO: 30 min di preparazione40 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 938 kcal
Carboidrati 67,2 g
di cui zuccheri 7,3 g
Proteine 23,7 g
Grassi 63,7 g
di cui saturi 38,6 g
Fibre 1,8 g
Colesterolo 250 mg

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Crespelle alla valdostana

    Per prima cosa preparate la pastella, che deve risultare di media consistenza, non troppo liquida: sbattete le uova, salate, unite il burro sciolto, versate la farina previamente setacciata, incorporate quindi il latte allungato e intiepidito

  2. Crespelle alla valdostana

    Nella padella (di ferro o antiaderente) sciogliere un pezzettino di burro a fiamma bassa, versate un mestolino di pasta più o meno abbondante a seconda che si voglia ottenere una omelette sottile o spessa e ripetete il procedimento sino a esaurimento della pastella

  3. Crespelle alla valdostana

    A questo punto stendete sull'omelette alcune fette di prosciutto e fontina, avvolgete il tutto e deponete in una pirofila

  4. crepes-valdostana

    Ricoprite il tutto con uno strato di besciamella e infornate a 180 gradi per una ventina di minuti, fino alla formazione di una crosta leggermente dorata: a quel punto servite subito in tavola

Domande frequenti

Come conservare le Crespelle alla valdostana?

Se non sono farcite, le crespelle si possono conservare in frigorifero per circa 2 giorni. Vanno impilate l’una sull’altra mettendo dei fogli di carta forno tra gli strati, quindi bisogna coprire il tutto con pellicola trasparente per alimenti.

Qual è la storia delle crespelle alla valdostana?

Le crespelle alla valdostana sono un primo piatto tipico della Valle d'Aosta e le sue origini sono da associare alle regioni transalpine limitrofe. Le montagne infatti limitavano gli scambi con l’esterno e gli abitanti erano costretti a vivere di prodotti locali.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla