BUONISSIMO
Seguici

Tagliatelle alla sveltina

Le tagliatelle alla sveltina utilizzano a piene mani il tartufo, infatti questo prezioso tubero viene spazzolato, grattugiato e unito all’acciuga pulita e tritata, infine andrà a condire le tagliatelle scolate al dente.

Tagliatelle alla sveltina VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PINOT GRIGIO
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 m.
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Tagliatelle 200 g
  • Acciuga 1
  • Tartufo nero 1
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Sale q.b.
  • Limone qualche goccia

Preparazione

  1. Tagliatelle alla sveltina

    Spazzolate il tartufo, pulitelo con uno straccio e grattugiatelo in una terrina, unite l'acciuga pulita, diliscata e tritata, unite a filo tanto olio quanto basta per avere un composto consistente. Profumate con qualche goccia di limone.

  2. Tagliatelle alla sveltina

    Cuocete le tagliatelle in acqua salata, scolatele e conditele con la salsa che avete preparato.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963