BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Frutta di stagione

Con riferimento al luogo e al periodo di consumo del cibo, parliamo della frutta di stagione e del perché fa bene alla nostra salute e all'ambiente Frutta di stagione

Frutta di stagione, proprietà principali

La frutta di stagione raggruppa ogni prodotto frutticolo consumato localmente e durante la propria stagione colturale naturale, rispettando quindi il suo ciclo biologico. Una scelta sostenibile che ha effetti positivi sia sulla nostra salute che sull’ambiente circostante. Un modello di consumo che coinvolge tutte le fasi della frutta: dalla coltivazione alla raccolta, dalla conservazione al trasporto, fino al consumo finale. Acquistare e consumare frutta stagione permette di beneficiare al massimo del sapore e del valore nutritivo di questi alimenti attraverso un’alimentazione consapevole. In inverno via libera ad arance, cachi, kiwi, mandaranci, mandarini, pompelmi e melagrane; in primavera si prediligono fragole, ciliegie, nespole. In estate è tempo di anguria, melone, pesche, albicocche, mirtilli, prugne, fichi. L’autunno si scalda con l’uva, le castagne, di nuovo gli agrumi, e il ciclo biologico riprende il suo ritmo. Inoltre, ci sono varietà di frutti climaterici, quelli che maturano anche dopo il periodo di raccolta con un consumo che viene destagionalizzato: mele, pere, pomodori, melone giallo, kiwi, banane sono infatti consumati tutto l’anno.

Frutta di stagione, valori nutrizionali

La frutta di stagione è considerata un alimento a basso contenuto calorico ma alcune varietà presentano una quantità di grassi e calorie più elevate. Le calorie della frutta fresca dipendono in buona parte dalle quantità di zuccheri naturali presenti all’interno di essa. Tutta la frutta è composta da un buon numero di zuccheri, presente soprattutto nella frutta polposa e zuccherina, un elevato contenuto di acqua e fibre alimentari in cui sono presenti sali minerali come potassio, magnesio, ferro e calcio, vitamine, A e C.

Frutta di stagione, benefici e controindicazioni

Secondo lOrganizzazione Mondiale della Sanità è fondamentale mangiare ogni giorno almeno 5 porzioni tra frutta e verdura. La frutta ha un’azione vitaminizzante e mineralizzante, idrata l’organismo ed è consigliata nelle diete ipocaloriche poiché priva di grassi. È diuretica e disintossicante. Stimola la digestione e e protegge la salute dell’intestino. Migliora le difese del sistema immunitario e contribuisce all’azione antiossidante contro i radicali liberi.

LEGGI TUTTO
  1. Torta di grano saraceno
  2. Crostata di frutta
  3. Macedonia al muesli
  4. Torta estiva allo yogurt
  5. Cream Tart
  6. Bamie Goreng
  7. Torta di frutta autunnale
  8. Macedonia con mousse di banana
  9. Kissel
  10. Crema di patate dolci

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963