BUONISSIMO
Seguici

La top degli alcolici più strani

Se già di per sè alcolici e superalcolici rappresentano una sorta di trasgressione, ce ne sono alcuni che accentuano questa peculiarità abbinando alla bevanda alcolica gli ingredienti più strani.

 

  • Sempre in tema di luppolo, ecco una bella bionda perfetta per le serate con gli amici. Ma che avete capito? È una birra alla pizza! Questo intruglio culinario è stato ideato dai coniugi americani Tom e Athena Seefurth. Per fare il loro bibitone i due birrai pazzi immergono una pizza margherita come fosse una bustina di te, poi aggiungono il luppolo, filtrano il tutto e imbottigliano.

  • Dal Messico arriva Pulque, una bevanda consumata dai tempi degli Aztechi. Si tratta di una sostanza lattiginosa composta dalla linfa fermentata dell'agave ed usata nel trattamento delle affezioni gastriche e renali, avrà di sicuro un gusto vagamente esotico!

  • Per chi ama sentir bruciare il proprio palato e la propria lingua con un po di piccante ecco la Chili Beer, si tratta infatti di una birra al peperoncino.

  • Volete una birra molto alcolica? Questa fa per voi, si tratta della Birra scoiattolo. È la più alcolica del mondo (55% di alcol) ed anche la più cara (765 $ a bottiglia) dato che è venduta all'interno di uno scoiattolo imbalsamato. Chissà poi cosa c’entra il povero scoiattolo, vittima di una pratica barbarica che speriamo cessi quanto prima!

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963