BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Cirò Rosato DOC

Il Cirò Rosato DOC è un vino prodotto in Provincia di Crotone, ottimo con antipasti e piatti di pesce.

Cirò Rosato DOC
  • TIPOLOGIA: Rosato
  • CONSERVAZIONE: 8° - 10°
  • GRADAZIONE: 12.5° - 13°
  • DEGUSTAZIONE: 13° - 15°
  • ORIGINE: Calabria (Crotone)
  • ABBINAMENTI: Antipasti, Secondi piatti di pesce

Cirò Rosato DOC, origine e principali informazioni

Il Cirò Rosato DOC è un vino bianco prodotto in Provincia di Crotone composto in prevalenza da uve gaglioppo vinificate in rosato fino al 100%, a cui si aggiungono eventualmente uve trebbiano toscano e greco bianco, per massimo il 5%.

Aree di produzione

L’area di produzione del Cirò Bianco DOC delineata dal disciplinare si estende nel territorio comunale di Cirò e Cirò Marina, in Provincia di Crotone, includendo anche parte di quello di Crucoli e Melissa, anch’essi nel crotonese.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta di un color rosé piuttosto intenso, al naso il Cirò Rosato DOC è caratterizzato da un profumo delicato e vinoso. Passando all’assaggio risulta secco, armonico e gradevole, mentre al palato è secco.

Abbinamenti

Il Cirò Rosato DOC è un ottimo vino da abbinare ad antipasti e piatti di pesce mediamente corposi.

  1. Fagiolini in umido
  2. Maccaruni a lu furnu
  3. Torta di cipolla e ricotta
  4. Calzone con radicchio e scamorza affumicata
  5. Caciu all'Argintera
  6. Pilaki di Fagioli Bianchi
  7. Braciole di maiale alla silana
  8. Zite alla siciliana
  9. Gamberoni ai capperi
  10. Bavette alle canocchie

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963