BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Cirò Rosato DOC

Il Cirò Rosato DOC è un vino prodotto in Provincia di Crotone, ottimo con antipasti e piatti di pesce.

I calici di Cirò Rosato DOC
  • TIPOLOGIA: Rosato
  • CONSERVAZIONE: 8° - 10°
  • GRADAZIONE: 12.5° - 13°
  • DEGUSTAZIONE: 13° - 15°
  • ORIGINE: Calabria (Crotone)
  • ABBINAMENTI: Antipasti, Secondi piatti di pesce

Cirò Rosato DOC, origine e principali informazioni

Il Cirò Rosato DOC è un vino bianco prodotto in Provincia di Crotone composto in prevalenza da uve gaglioppo vinificate in rosato fino al 100%, a cui si aggiungono eventualmente uve trebbiano toscano e greco bianco, per massimo il 5%.

Aree di produzione

L’area di produzione del Cirò Bianco DOC delineata dal disciplinare si estende nel territorio comunale di Cirò e Cirò Marina, in Provincia di Crotone, includendo anche parte di quello di Crucoli e Melissa, anch’essi nel crotonese.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta di un color rosé piuttosto intenso, al naso il Cirò Rosato DOC è caratterizzato da un profumo delicato e vinoso. Passando all’assaggio risulta secco, armonico e gradevole, mentre al palato è secco.

Abbinamenti

Il Cirò Rosato DOC è un ottimo vino da abbinare ad antipasti e piatti di pesce mediamente corposi.

  1. Ricetta Fagiolini in umido
  2. Bavette alle canocchie
  3. Riso e ceci alla greca
  4. Pitta chianota
  5. Pasta con le sarde alla Castelbonese
  6. Ricetta Hosomaki
  7. Frittelle di broccolo con grano saraceno
  8. Pasta al forno con tonno e mozzarella
  9. Calzone con radicchio e scamorza affumicata
  10. Maccaruni a lu furnu

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla