BUONISSIMO
Seguici

Come realizzare una zucca di Halloween

Segui passo dopo passo il procedimento, scopri i trucchetti e prepara una piccola opera d'arte che non può mancare in casa durante questa ricorrenza.

Come realizzare una zucca di Halloween

Che notte di Halloween sarebbe senza una fantastica zucca modellata nella tipica espressione grottesca della notte delle streghe? Nel mondo anglosassone – ma le radici della tradizione affondano nei miti irlandesi – questo faccione inquietante ma in fondo simpatico lo chiamano Jack O’Lantern; qui da noi è semplicemente “la zucca di Halloween”. Come darle forma e prepararla per la felicità di grandi e piccini? Bastano pochi passaggi.

Zucca di Halloween: quale scegliere

La prima cosa da fare è procurarsi una zucca piuttosto bella e grande, dalla forma tozza: le zucche di questo tipo sono perfette da intagliare perché non hanno molta polpa ma sono profonde e resistenti. In più, hanno un aspetto che ricorda vagamente quello di una faccia buffa, quindi sono adattissime al nostro scopo.

Zucca di Halloween: come iniziare

Per operare senza rischiare di sporcare è opportuno sistemare qualche foglio di giornale sul tavolo o sul piano da lavoro, mentre gli strumenti da utilizzare per dar forma al nostro “Jack” sono semplicemente un paio di coltelli taglienti (uno piccolo e l’altro a lama lunga), un cucchiaio, un pennarello lavabile e un tubetto di colla. Proprio col pennarello bisogna disegnare, sulla parte più liscia della zucca, gli occhi (a forma triangolare), il naso (triangolo più piccolo e con la punta rivolta in basso) e la bocca. Se sbagliate, potete tranquillamente cancellare e riprovarci. In alto, invece, disegnate i bordi della calotta.

Zucca di Halloween: l’incisione

Per incidere il consiglio è di cominciare dalla calotta, scegliendo con cura il coltello da utilizzare e affondando con sicurezza e decisione. Una volta completata l’incisione, potete scoperchiare la zucca, pulirla dai filamenti e dai residui di polpa e svuotarla completamente, aiutandovi con un cucchiaio. Una volta svuotata completamente la zucca, passate a occhi, naso e bocca: quest’ultima, dalle linee rotonde, è chiaramente la parte più difficile dell’intera operazione. Una volta completato il delicato passaggio, pulite con un panno umido gli eventuali residui di pennarello.

Zucca di Halloween: trucchi e consigli

Non è finita, però. È la cura dei dettagli a far diventare una comune zucca di Halloween qualcosa di realmente speciale. Ritagliate dalla polpa di zucca estratta in precedente tre pezzettini e incollateli sulla bocca come fossero dei dentoni. Inserite due lumini all’interno della zucca con delle basi di metallo, accendeteli, reinserite la calotta estratta in precedenza e il gioco è fatto.

Zucca di Halloween: tante ricette speciali

La vostra zucca di Halloween è pronta. A questo punto non vi resta che sistemarla nel punto più visibile della casa e riempire il tavolo di altre prelibatezze per l’occasione. Come si dice: “Dolcetto o scherzetto?”. E allora non resta che sbizzarrirsi a preparare mostri, ragnetti, biscottini e creazioni speciali, che contribuiscono a rendere Halloween una ricorrenza davvero particolare.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963