BUONISSIMO
Seguici

Gelato di frutta congelata senza latte e senza gelatiera

Volete togliervi la voglia di dolce, ma senza sentirvi in colpa? Provate allora a preparare una bella coppa di gelato di frutta congelata, senza latte e senza gelatiera! Un dessert al cucchiaio leggero, rinfrescante e semplicissimo.

Nella nostra ricetta vi proponiamo una variante di gelato con banana e frutti di bosco, ma ovviamente potete scegliere la frutta che preferite, pesca e albicocca magari. Si tratta in ogni caso di un dessert con pochissimo zucchero, solo 30 grammi!

Potete scegliere la frutta che più gradite, ma vi consigliamo in ogni caso di includere sempre la banana, che per la sua consistenza riesce ad agire come addensante, per creare così un gelato più morbido e cremoso.

Vi bastano 10 minuti per prepararlo, ma ricordatevi di iniziare il tutto una notte prima: preparate la frutta, tagliandola a pezzi, e lasciatela riposare in freezer per circa 12 o 14 ore in modo tale che si congeli bene e che sia pronta per essere frullata il giorno dopo.

Se volete provare una variante più golosa, sostituite i frutti di bosco con due cucchiai di Nutella, e seguite esattamente la stessa procedura. Oppure, se non avete problemi con intolleranze al lattosio, usate due o tre cucchiai di latte condensato!

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Gelato di frutta congelata senza latte e senza gelatiera
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione 13h di raffreddamento

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. gelato-frutta-01

    Iniziate la sera prima sbucciando le banane, tagliandole a rondelle e conservandole in freezer in un sacchetto per alimenti.

    Sciacquate e tamponate i frutti di bosco e conservate anche questi in freezer.

  2. gelato-frutta-02

    Il giorno dopo estraete la banana e i frutti di bosco dal freezer e metteteli in un frullatore insieme allo zucchero o al miele se preferite.

    Azionate il frullatore prima per far ammorbidire i frutti e poi aumentate la velocità avendo cura ogni tanto di fermarlo e di staccare i frutti dalle pareti del frullatore, riportandoli verso il centro. Andate avanti a frullare finché non ottenete un gelato cremoso.

    Servitelo in una bella coppa di vetro, magari con delle scaglie di cocco sopra.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963