BUONISSIMO
Seguici

Spinaci al gratin

Gli spinaci al gratin si realizzano sbollentando le verdure prima di tritarle nel passaverdura; insaporiremo la crema ottenuta con burro, noce moscata e parmigiano, in una pirofila cuoceremo il composto in forno con parmigiano e burro e una volta gratinato lo serviremo in tavola.

Spinaci al gratin VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CORTESE DELL'ALTO MONFERRATO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Spinaci 800 g
  • Burro 80 g
  • Parmigiano 60 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Spinaci al gratin Pulite e lavate con molta cura gli spinaci, metteteli in una capace pentola con la sola acqua rimasta sulle foglie dopo il lavaggio, salateli e cuoceteli per circa 10 minuti a recipiente coperto. Sgocciolateli, passateli velocemente sotto l'acqua fredda, strizzateli bene, passateli al passaverdure e raccogliete il passato in una terrina.
  2. Spinaci al gratin Fate insaporire la crema di spinaci in una padella con 40 g di burro, quindi aggiungete una grattata di noce moscata, mescolate con cura, poi togliete il recipiente dal fuoco. Aggiungete metà parmigiano, mescolate e regolate di sale.
  3. Spinaci al gratin Imburrate una pirofila, disponetevi gli spinaci, cospargeteli con il parmigiano rimasto e il resto del burro, fuso a parte, mettete nel forno già caldo a 180 °C e fate cuocere finché la superficie sarà gratinata. Sfornate e servite subito nello stesso recipiente di cottura.

Consigli

Questo piatto dal gusto delicato è perfetto per accompagnare carni bianche, uova al tegame o anche per farcire omelette e frittate.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963