BUONISSIMO
Seguici

Ostriche al naturale

Le ostriche al naturale sono il modo più tradizionale per gustare questi esclusivi e saporiti molluschi, come raffinato antipasto o come aperitivo. Una vera e propria “bomba” di gusto, da irrorare con una salsina a base di aceto, erba cipollina e pepe e soprattutto con succo di limone. E se vi piacciono le ricette più elaborate, provate le ostriche gratinate alle spezie.

Come fare le ostriche al naturale

Le gustosissime ostriche al naturale si preparano aprendo i molluschi posti su un piatto da portata con del ghiaccio tritato a cui uniremo erba cipollina, aceto balsamico e pepe di cayenna. Prima di servire in tavola, poi, andrà irrorato il tutto con abbondante succo di limone. Ecco tutti i passaggi.

Ostriche al naturale VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: FRANCIACORTA SPUMANTE BRUT
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Ostriche 24
  • Erba cipollina qualche ciuffetto
  • Aceto balsamico 4 cucchiai
  • Limone 1
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Ostriche al naturale

    Dopo aver aperto le ostriche, disponete i molluschi nel loro guscio e poneteli su un piatto da portata sul fondo del quale avrete in precedenza posto uno strato di ghiaccio tritato

  2. Ostriche al naturale

    In una ciotolina mettete alcuni fili di erba cipollina tritata finemente, qualche cucchiaio di aceto balsamico e una spolverata di pepe di Cayenna macinato di fresco

  3. Ostriche al naturale

    Condite le ostriche una per volta con la salsina a base di aceto, erba cipollina e pepe, quindi irrorate ogni mollusco con abbondante succo di limone e servite subito in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963