BUONISSIMO
Seguici

Onigiri

I vezzosi onigiri, il cui nome in giapponese significa “riso formato a mano”, sono dei favolosi bocconcini farciti con sgombro, salmone e olive. Il rivestimento di nori consente una facile presa e conferisce alla preparazione un ulteriore tocco di gusto e originalità. E se volete, potete accompagnarli con il classico sushi.

Come fare gli onigiri

Gli stuzzicanti onigiri si preparano realizzando una polpetta fatta con il riso bianco, il cui ripieno è costituito da salmone e da altri ingredienti. Diverse sono le forme che può assumere e generalmente viene inserita una striscia di alga nori su un lato. Ecco i passaggi per gli onigiri.

Onigiri VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: SAKÈ
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: GIAPPONE
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h di riposo30 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso 400 g
  • Acqua 550 ml
  • Salmone 500 g di filetto
  • Umeboshi ( prugne sotto sale ) 3
  • Semi di sesamo 3 cucchiai
  • Mirin ( vino dolce di riso ) 1 cucchiaio e mezzo
  • Sgombro 50 g
  • Nori 2 fogli
  • Olive 6
  • Sale
  • Sottaceti q.b.

Preparazione

  1. Onigiri

    Pulite con cura il riso in acqua fredda, scolatelo e ponetelo in una casseruola, aggiungete l'acqua, lasciatelo in questo modo per una mezz'ora, poi dopo aver posto un coperchio ermetico sulla casseruola ponete a ebollizione per 12 minuti e a questo punto il riso sfrigolerà

  2. Onigiri

    Allontanate la casseruola dal fuoco e lasciate riposare con coperchio chiuso per 15 minuti, quindi mescolate delicatamente il riso con una spatola di legno inumidita in modo da arearlo per asciugarlo

  3. Onigiri

    Salate accuratamente il filetto di salmone e mettetelo da parte per mezz'ora, nel frattempo ponete i semi di sesamo in una padella pesante e ben asciutta e, a fiamma moderata, tostateli mescolando sino a quando cominciano a crepitare

  4. Onigiri

    Private del nocciolo le umeboshi e schiacciatele, mescolatevi semi di sesamo e il mirin ottenendo un composto granuloso, poi sciacquate il salmone, asciugatelo e infine passate in griglia con lo sgombro affumicato fino a cottura

  5. Onigiri

    Private lo sgombro della pelle e, tenendoli separati, sminuzzate i due pesci, quindi controllate la temperatura del riso che deve essere caldo, prendete la tazza da tè e mettetela nell'acqua insieme a un cucchiaio e versate un po' di sale in un piatto

  6. Onigiri

    Bagnate un tagliere con un telo e lavate bene le mani con il sapone profumato, togliete la tazza e cucchiaio dall'acqua e fateli sgocciolare rapidamente, mettete 2 cucchiai di riso nella tazza e con le dita praticate al centro una fossetta per mettervi un pezzo di salmone, coprendo con un cucchiaio di riso e pressando bene

  7. Onigiri

    Inumidite le mani, cospargetele di sale, prelevate il riso dalla tazza e dategli una forma tonda e schiacciata, avvolgetevi attorno una striscia di nori e posate il sushi sul tagliere, quindi prendetene altri tre con il salmone restante, poi quattro utilizzando lo sgombro affumicato e quattro con le umeboshi

  8. onigiri

    Ponete 3 cucchiai di riso in tazza, mescolatevi un quarto delle olive tritate e comprimetelo con le dita, inumiditevi le mani, cospargetele con sale e semi di sesamo tostati, raccogliete in una mano il contenuto della tazza e formate il sushi come spiegato sopra: i semi di sesamo aderiranno al riso e ripetete l'operazione formandone altri 3, servendoli in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963