BUONISSIMO
Seguici

Burro chiarificato

Il burro chiarificato è una preparazione essenziale in cucina, soprattutto se vogliamo provare a replicare delle ricette della tradizione come la cotoletta alla milanese. Il burro chiarificato, che ha un punto di fumo molto alto, ci permette di preparare dei fritti molto buoni e senza quello sgradevole odore di bruciato. La preparazione può sembrare molto complicata ma in realtà è decisamente più semplice di quanto lasci pensare. Il processo della chiarificazione serve a separare la parte grassa dalla proteina del latte.

Come fare il burro chiarificato

Per preparare il prezioso burro chiarificato cominciamo spezzettando il burro, lo raccogliamo in un tegame e poi lo facciamo fondere. Nel corso della preparazione sulla superficie si formerà una sostanza acquosa, lasciamo cuocere fino a quando non sarà completamente evaporata. Foderiamo un imbuto con della garza sterile a maglie strette e versiamo il burro facendo attenzione a non versare anche la caseina che si è deposita sul fondo. Ecco i passaggi nel dettaglio.

Burro chiarificato VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 5 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Burro 500 g

Preparazione

  1. Burro Farina

    In una pentola spezzettate il burro e cominciate a fonderlo, continuando a cuocere a fuoco lento fino a quando non sarà evaporata la parte acquosa che si forma in superficie

  2. burro-chiarificato

    Una volta pronto, avvolgete un imbuto con della garza sterile molto stretta e versate l’imbuto nei barattoli facendo attenzione a non versare anche la caseina che si è formata sul fondo

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963