BUONISSIMO
Seguici

Charqui

Il Charqui è il cibo del gaucho. Il gaucho argentino doveva recare nella bisaccia di che nutrirsi durante i suoi lunghi spostamenti e il Charqui divenne l’alimento principale. Preparato con fette di carne essiccata al sole e ricoperta di sale, rappresentava l’alimento fondamentale per il gaucho che lo masticava per ore attraversando a cavallo le vaste e solitarie pianure argentine.

Vota:
CHE VOTO DAI?
1 Grazie per aver votato!
Charqui
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Rosso Conero DOC
  • COSTO: Alto
  • CUCINA INTERNAZIONALE: Argentina
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione10 g di riposo

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Charqui

    Ripulite la carne dai filamenti nervosi e tagliatela a fette molto sottili.

  2. Charqui

    Lasciatela per un giorno tra due assi di legno dove metterete un oggetto pesante. Pestate il sale grosso nel mortaio e ricoprite con esso le fette di carne.

  3. Charqui

    Lasciate la carne salata su una graticola per 24 h. Quindi appendetela al sole per 5 giorni. Passato il tempo, mettete la carne su un asse e battetela con un martello di legno. Ripetete questa operazione per 3 giorni fino ad ottenere un Charqui liscio, tenero e fibroso che sarà pronto quando presenterà consistenza molto secca.

Domande frequenti

Come conservare il charqui?

Il charqui può essere conservato per un mese in un luogo fresco e asciutto.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963