BUONISSIMO
Seguici

Fichi secchi

I fichi secchi sono molto amati da grandi e piccini: vengono utilizzati sia in ricette dolci che salate, e sono ricchi di proprietà interessanti. Fichi secchi

I fichi secchi sono il prodotto derivante dal processo di essiccazione del fico, dolcissimo frutto della pianta “Ficus carica”, detta anche fico comune. Il fico è un alimento che giunge solitamente a maturazione tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Il procedimento per ottenere la sua disidratazione è simile a quello di altri prodotti (prugne, albicocche, pesche etc…). Una volta raccolto, la fase di disidratazione prevede ventilazione e calore, per cui è sufficiente un semplice forno. Ciò consente di ottenere fichi secchi anche a livello casalingo. Ovviamente, la produzione industriale prevede tempi più ristretti e vengono sovente utilizzati prodotti chimici che, pur non pericolosi per la salute, consentono tuttavia di eliminare eventuali batteri nocivi per l’organismo.

Fichi secchi, proprietà e valori nutrizionali

I fichi secchi hanno un notevole contenuto energetico (circa 250 kcal per 100 grammi di prodotto), fornito principalmente da carboidrati, mentre il contenuto proteico e di acidi grassi è abbastanza limitato. Tale caratteristica ne sconsiglia l’assunzione ha chi ha problemi di peso. Per quanto riguarda invece i sali minerali, i fichi secchi contengono calcio e fosforo (elementi utilissimi per la salute delle nostre ossa), ma soprattutto potassio, minerale molto importante per mantenere in efficienza il nostro apparato cardiovascolare. L’apporto vitaminico dei fichi secchi è in parte limitato dalla procedura di essiccazione, che ne fa perdere una parte. Tuttavia si rilevano discrete quantità di vitamina B1 e vitamina C, ottimo alleato per il sistema immunitario. I fichi secchi, inoltre, forniscono un buon apporto in termini di fibre alimentari, che aiutano la regolarità intestinale. I fichi secchi non hanno controindicazioni per chi soffre di celiachia o intolleranze al lattosio.

Fichi secchi, utilizzi

I fichi secchi vengono spesso consumati nel periodo natalizio, ma sono disponibili in commercio tutto l’anno. Si tratta di prodotti molto versatili, adatti sia a ricette dolci che salate. Possono essere usati a fine pasto o come snack, oppure in ricchi arrosti di carne. Sono talvolta utilizzati per arricchire alcuni tipi di pane. Per gli amanti dei dolci, non mancano torte, cheesecake o biscotti a base di fichi secchi.

LEGGI TUTTO
  1. Pan nociato
  2. Polenta dolce
  3. Torta di Natale
  4. Gubana - Versione alternativa
  5. Frugtsuppe
  6. Punch di frutta
  7. Bostrengo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963