BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. BIRRE

Birra Stout

La Stout è una tipologia di birra scura originaria del Regno Unito, ottima in abbinamento alla carne e ai dolci.

Birra Stout
  • TIPOLOGIA: Stout
  • CONSERVAZIONE: 5° - 10°
  • GRADAZIONE: 4° - 4.5°
  • DEGUSTAZIONE: 8° - 12°
  • ORIGINE: UK
  • ABBINAMENTI: Secondi piatti di carne

Birra Stout, origine e principali informazioni

La Stout è una storica tipologia di birra ad alta fermentazione, caratterizzata da un intenso colore scuro e opaco, con tonalità che vanno dal marrone fino al nero. Il suo nome si traduce all’inglese in “tenace” e “robusto”, chiaro riferimento alle sue caratteristiche organolettiche e in particolare al suo sapore piuttosto deciso.

Cenni storici

La birra stout nasce nel XVIII secolo a Londra, inizialmente con il nome di birra porter-stout. La stout, infatti, può essere considerata una versione particolarmente forte di una birra porter, dal corpo importante e rotondo. Occorre precisare che all’epoca il termine stout veniva utilizzato in abbinamento a diversi stili di birra, indicandone una versione più corposa, ma con il passare degli anni iniziò ad essere utilizzato solo in relazione alle porter-stout, diventando poi uno stile a sé chiamato semplicemente stout. Nel XIX secolo, le birre stout e porter iniziarono ad essere considerate benefiche per la salute, tanto da essere consumate da atleti e dalle donne incinte o che allattavano. Nel XX secolo la produzione di birre stout iniziò a diminuire notevolmente, probabilmente a causa di una corsa alla compressione dei costi che spinse i birrifici a rivalutare i parametri di densità e grado alcolico, che scesero progressivamente.

Aspetto e gusto

La Stout è una birra molto scura e ad alta fermentazione. Il suo tasso alcolometrico è generalmente basso, tra i 4 e i 4,5°C, e al palato si distingue per la sua piacevole cremosità e per essere decisamente corposa. La schiuma, generalmente meno ampia di altre birre, è chiara, con tonalità che vanno dal bianco al bruno, mediamente persistente e regolare, caratteristica dovuta soprattutto a seconda dell’impiego o meno dei fiocchi di cereali e avena. All’assaggio si riconoscono anche note di cioccolato, cacao e caffè, con cui si possono talvolta avvertire dei leggeri sentori di frutta e caramello.

Abbinamenti

Considerate le sue caratteristiche organolettiche, la Stout è una birra che si sposa bene con i piatti piuttosto corposi a base di carne, risultando ottima soprattutto accompagnandola a grigliate e barbecue. Interessante è inoltre l’affinità gastronomica che presenta assieme a dolci e dessert, in particolar modo quelli cremosi o al cucchiaio.

  1. Pizzette alle patate
  2. Focaccia con bresaola e rucola
  3. Focaccia alle cipolle e pomodori
  4. Patate messicane
  5. Casseruola di wurstel e patate fritte
  6. Pizza bianca ai quattro formaggi
  7. Pizzette con rucola e carciofi
  8. Pizza ai frutti di mare
  9. Pizza d'autunno

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963