BUONISSIMO
Seguici

Zenzero, l’alleato per la nostra salute

Diverse le sue proprietà benefiche riconosciute.  E’ antitumorale, facilita la digestione, combatte la nausea

VISUALIZZA TUTTE LE RICETTE 15

Lo zenzero appartiene alla famiglie delle Zingiberacee, una pianta erbacea perenne, alta circa 90cm e conosciuta anche con il nome inglese di ginger.

Diverse le sue proprietà benefiche riconosciute.  E’ antitumorale, contrastando il tumore del colon-retto; facilita la digestione, combatte la nausea, il mal d’auto e il mal di mare.

Fondamentale  rimedio naturale contro l’Helicobacter pylori, combatte la diarrea e aiuta l’eliminazione dei gas intestinali.

Biscotti pan di zenzero (gingerbread)

E’ in grado inoltre di aiutare con la tosse, il catarro, diminuisce il mal di testa ed è di aiuto in generale contro il raffreddore.

Lo zenzero può essere assunto fresco, può essere grattugiato, ad esempio, sopra un’insalata; può essere tagliato a listarelle o fettine e, aggiunto cotto o crudo a varie preparazioni è un ingrediente tipico di molte zuppe e salse. Assumendolo si potranno avere sensibili diminuzioni di colesterolo nel sangue e diminuire la pressione sanguigna.

Lo zenzero è in grado di smorzare il senso di fame rendendolo quindi utile come dimagrante e depurativo.

Ottimo per fare tisane e decotti, sia nei dolci che nelle bevande si sposa benissimo con miele e agrumi, in particolare col limone.

Rinfrescante e stimolante, lo zenzero combatte l’alitosi e masticarne un pezzetto possa aiutare a contrastare le vertigini.

L’olio essenziale di zenzero è consigliato in caso di dolori reumatici e dolori muscolari dovuti a strappi, distorsioni e cadute, evitando l’insorgenza di gonfiori grazie alle virtù analgesiche e antinevralgiche.

Le ricette del giorno