BUONISSIMO
Seguici

Strangozzi al tartufo nero di Norcia

Gli strangozzi al tartufo nero di Norcia si realizzano friggendo l’aglio e unendo successivamente il tartufo a lamelle, il condimento preparato verrà versato poi sugli strangozzi lessati al dente che verranno serviti immediatamente in tavola. Ecco i passaggi per gli strangozzi al tartufo nero di Norcia.

CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Strangozzi al tartufo nero di Norcia
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: ROERO ARNEIS DOCG
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: UMBRIA
  • TEMPO: 10 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Strangozzi al tartufo nero di Norcia

    Spazzolate con cura il tartufo, eliminando eventuali residui terrosi. Sbucciate l'aglio e schiacciatelo leggermente.

  2. Strangozzi al tartufo nero di Norcia

    Scaldate qualche cucchiaio d'olio d'oliva in una padella e fatevi soffriggere gli spicchi d'aglio per alcuni minuti, fino a quando saranno ben dorati. Togliete quindi il tegame dal fuoco e aggiungete all'olio il tartufo grattugiato.

  3. Strangozzi al tartufo nero di Norcia

    Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela e fatevi cuocere gli strangozzi; scolateli al dente, trasferiteli su un piatto da portata, conditeli con l'olio aromatizzato e servite subito.

Domande frequenti

Quanti strangozzi a persona?

Una porzione media di strangozzi è di circa 80 g.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963