BUONISSIMO
Seguici

Mostarda della Bassa parmense

La mostarda della bassa parmense viene realizzata sbucciando e tagliando a fettine le mele cotogne, mescolandole con lo zucchero e lasciando riposare il tutto per 12 ore. Invasate la mostarda e servitela dopo alcuni giorni.

Mostarda della Bassa parmense VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: EMILIA-ROMAGNA
  • TEMPO: 40 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Mele cotogne 1 kg
  • Zucchero 12 kg
  • Essenza di senape 20 gocce

Preparazione

  1. Mostarda della Bassa parmense

    Sbucciate le mele cotogne, togliete il torsolo e tagliatele a fettine. Mescolatele con lo zucchero e lasciate riposare il tutto per 12 ore. Scolate il succo, fatelo addensare e unitelo alla frutta. Dopo altre 12 ore ripetete l'operazione una seconda volta. Fate ora fate bollire insieme succo e  frutta per dieci minuti.

  2. Mostarda della Bassa parmense

    Quando il tutto si è raffreddato aggiungete essenza di senape e chiudete subito in vasetti ermetici.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963