BUONISSIMO
Seguici

Arancino liquore

L’arancino è un liquore dal gusto leggero e dissetante che si può preparare facilmente anche in casa e che si usa per aromatizzare ponche e dolci. Naturalmente, nulla vieta di consumarlo come digestivo, magari al termine di un pranzo o una cena con altri prodotti tipici siciliani come l’omonimo arancino, fatto però con il riso.

Come fare l’arancino (liquore)

Il mitico arancino, liquore dal gusto unico, si realizza unendo le bucce di arancia all’acqua e allo zucchero e aggiungendo l’alcol, lasciando poi invecchiare il tutto per almeno quattro mesi. Ecco i passaggi per preparare l’arancino senza possibilità di errore.

 

 

Arancino liquore VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 25 min di preparazione1 d di riposo45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Arance 7
  • Zucchero 350 g
  • Limone 1
  • Alcool 1 l
  • Acqua 0,5 l

Preparazione

  1. Arancino liquore

    Sbucciate gli agrumi in modo da ottenere solo la parte gialla e preparate uno sciroppo riscaldando l'acqua con la scorza del limone e sciogliendovi lo zucchero

  2. Arancino liquore

    Lasciate raffreddare, poi mescolate allo sciroppo le bucce delle arance e l'alcool, trasferite nel vaso di vetro, chiudete e lasciate in infusione per 24 ore

  3. Arancino liquore

    Filtrate, imbottigliate e lasciate invecchiare per 4 mesi prima di utilizzare l'arancino come bevanda da degustazione oppure per insaporire dolci e stuzzicherie

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963