BUONISSIMO
Seguici

Liquore di scorza d'agrumi

Il liquore di scorza d’agrumi è una fresca preparazione estiva, che si può però consumare tutto l’anno se avrete cura di riporla in freezer in una piccola bottiglia in vetro. Gli agrumi sono protagonisti di tantissime ricette, sotto le sembianze di liquori tipici, come le chine, le bevande a bassa gradazione del tipo “americano” e gli amari. Senza dimenticare l’ambrosia di arancia del Gargano, dei liquori di agrumi calabresi e del profumatissimo liquore siciliano al mandarino.

Il Bel Paese, soprattutto al sud, è ricco di queste specialità. C’è da dire che ce n’è per tutti i gusti e i colori, ma quello che forse riscuote più successo è l’Aurum, un liquore che sembra addirittura risalire alle origini dell’antica Roma. Quando ebbe inizio la sua produzione industriale, verso i primi del Novecento, il poeta Gabriele D’Annunzio lo definì addirittura “oro di lieve peso” – in latino levis ponderis aurum, da cui appunto Aurum.

Il segreto di queste preparazioni, nel caso che coinvolgano uno o più frutti, riguarda in ogni caso la parte di buccia che deve essere utilizzata. Dovete ricordare di usare esclusivamente la parte esterna, quindi colorata, escludendo la parte bianca, che risulterebbe amara.

Liquore di scorza d'agrumi VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: -
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Arance 4
  • Limoni 2
  • Mandarino cinese 1
  • Cedro 1/2
  • Zucchero 300 g
  • Alcool 300 g
  • Acqua 300 g

Preparazione

  1. Liquore di scorza d’agrumi

    Bollite l'acqua in una pentola e scioglietevi lo zucchero piano piano, mescolando di continuo.

  2. Liquore di scorza d’agrumi

    Lasciate raffreddare il composto ottenuto, versate nel vasetto di vetro insieme all'alcool, e unitevi la scorza delle arance, dei limoni, del mezzo cedro. Aggiungete anche il mandarino cinese, ma lasciatelo intero.

  3. Liquore di scorza d’agrumi

    Fate macerare il tutto per una decina di giorni, agitando il vaso di tanto in tanto.

  4. Liquore di scorza d’agrumi

    Passato questo tempo filtrate e imbottigliate, ricordandovi che, per ottenere un liquore di scorza d’agrumi veramente speciale, dovrete lasciarlo invecchiare per circa 7 mesi.

Consigli

Periodo adatto:
autunno-inverno
Utensili:
Vaso di vetro da 1 l
1 sbuccia agrumi
1 filtro
1 bottiglia da 1 l
Suggerimenti:
-
Da bere ghiacciato
come digestivo
-Si usa anche per
aromatizzare i dolci

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963