BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Semi di papavero

I semi di papavero sono piccoli semi oleosi bianchi o neri che vengono impiegati nella produzione di prodotti da forno, ma non solo. Scopriamo le loro caratteristiche Semi di papavero

I semi di papavero sono dei semi oleosi ottenuti dal papavero da oppio e vengono raccolti direttamente dal baccello del fiore essiccato. Questi piccoli semi (che possono essere bianchi o neri) hanno alle spalle una lunga storia: venivano infatti coltivati sin dai tempi antichi e oggi vengono usati in cucina nella preparazione di pani e prodotti da forno, dolci e oli in ogni parte del mondo.

Semi di papavero, caratteristiche principali

La varietà bianca di semi di papavero sta alla base della preparazione del curry indiano, usato su carni e verdure. Viene spesso tritato per diventare polvere da aggiungere appunto ad altre spezie come curcuma, coriandolo, pepe, zenzero e cumino.

Semi di papavero, valori nutrizionali

100 g di papaveri apportano circa 525 calorie e contengono 42 g di grassi, 18 g di proteine, 26 mg di sodio e 719 mg di potassio. Contengono inoltre magnesio, vitamina C, ferro, calcio, vitamina D e vitamina B6. Hanno un indice glicemico basso, paragonabile a quello dei semi di lino e dei semi di sesamo.

Semi di papavero, benefici e controindicazioni

I semi di papavero sono conosciuti per l’alto apporto di vitamina E e di calcio e per le loro proprietà calmanti che hanno effetto sul sistema nervoso. Sono inoltre fonte di proteine e grassi, manganese, calcio e acido linoleico. Quest’ultimo li rende benefici per la salute di pelle e capelli. L’omega 6 contribuisce al mantenimento del colesterolo nel sangue e a diminuire la quantità di quello cattivo. Vengono spesso consigliati per prevenire le malattie cardiovascolari. I semi di papavero sono indicati anche per aiutare e supportare la salute delle ossa: infatti sono consigliati a chi soffre di osteoporosi, alle donne in menopausa e agli sportivi. Infine, svolgono anche un’azione antiossidante, contrastando i radicali liberi. Nonostante i numerosi effetti positivi che hanno sull’organismo, i semi di papavero possono essere pericolosi per via della presenza di alcaloidi tossici che fortunatamente spariscono per la maggior parte durante il processo di lavorazione e produzione prima della messa in commercio. Questo fattore comunque non li rende adatti a donne in gravidanza e bambini.

LEGGI TUTTO
  1. Torta di papavero
  2. Torta imperiale
  3. Crackers vegani
  4. Uomo di formaggio
  5. Plumcake al Limone e Semi di Papavero
  6. Crocchette di pesce vegane
  7. Spiedini di pesce spatola e gamberoni
  8. Ravioli natalizi ai broccoletti e salmone
  9. Vol au vent al formaggio
  10. Piccoli tartufi al formaggio

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963